Luci ed atmosfere natalizie: La magia del caminetto

Il camino, detto anche fuoco o caminetto, è stato praticamente il primo metodo di riscaldamento di un’abitazione, infatti se si visita un qualsiasi castello, rocca o abitazione molto vecchia, in quasi ogni stanza se ne trova uno. Tipicamente l’alimentazione, ovvero la combustione, è a legna.
Ancora verso la fine degli anni Quaranta il caminetto era il cuore di quasi tutte le cucine, i tinelli e i salotti. Poi il tradizionale caminetto fu considerato antiquariato: il riscaldamento centrale rese possibile riscaldare in modo uniforme tutte le parti della casa. Ma col tempo la nostalgia del calore del caminetto prevalse, e negli anni Ottanta tornarono al loro posto: le case hanno sempre il riscaldamento centrale ma abbinato a uno o due caminetti che forniscono calore diffuso e un bel fuoco per gli incontri e le conversazioni.
I principali stili:
  • A niccchia
  • Rustico
  • Classico
  • Vittoriano
  • Pastrellato
  • Incassato nel muro

Candele e caminetto creano un’atmofera calda ed accogliiente che fa subito Natale ed intimità. Il loro fuoco attrrae per la sua danza ipnotica.

camino natale

Il tremolio di una fiamma ha un effetto irresistibilmente calmante e piacevole. La luce del fuoco è perennemente mobile, ma un elemento da non sottovalutare è quello dato a livello sensoriale: il fuoco nel caminetto e la luce delle candele hanno un livello più basso di luminosità rispetto alla luce artificiale: non abbaglia, fa fantasticare ed abbellisce ogni ambiente. Un altro aspetto da non sottovalutare è il colore che solitamente è bello, dorato e caldo ed infine come non ricordare il tipico crepitio che le fiamme producono durante la combustione del legno.

Sicuramente le candele non richiedono lo stesso impegno e la stessa accortezza che necessita la disposizione di un cammino; metterle allineate lungo le mensole, in bagno o in camera, optare per varie forme, colori e profumi, posizionarle in giardino in modo da creare dei piccoli percorsi luminosi, sono tutte soluzioni facilmente applicabili senza spese eccessive. Anche il portacandela si è adeguato alle numerose trasformazioni passando dai classici candelabri d’epoca a modelli scultorei, a candelabri in vetro o metallo, alle lanterne traforate di metallo e quant’altro.

Luce del focolare.camino natale (2)
Un caminetto ben curato offre molti vantaggi. Quando è acceso fornisce una fiamma gradevole e sempre diversa per la stanza ed è una fonte di calore in più nelle serate invernali. La sua mensola costituisce un comodo ripiano per i soprammobili, le cornici esterne, l’architrave e il parafiamma sono elementi decorativi.

Per concludere: è fondamentale privilegiare la sicurezza, evitate che le candele brucino da sole se la stanze vuota, evitate che i bambini si avvicinino alle fiamme, per quanto riguarda i camini fate in modo che vengano puliti e controllati periodicamente da personale specializzato ed infine è sempre bene utilizzare un parafuoco da porre di fronte al caminetto. arredamenticasa.it    .camino natale (3)

Trasparenze chic.
Il vetro, il cristallo sfaccettato e gli specchi riflettono e scorporano la luce creando effetti straordinari e intensificanola luce diurna e impreziosiscono i quella delle candele.

Caminetto elettrico

E se non si dispone di spazio o canna fumaria la soluzione è il caminetto elettrico con il quale l’effetto fiamma è garantito [leggi]

Risultati immagini per caminetto elettrico come funziona

natale-caminetto

“Afternoon Relax with Jack (3131314633)” di Serge Melki from Indianapolis, USA – Afternoon Relax with Jack. Con licenza CC BY 2.0 tramite Wikimedia Commons –
Atmosfere natalizie: La magia del caminetto
Luci ed atmosfere natalizie: La magia del caminettoultima modifica: 2013-12-08T11:55:00+00:00da patiba
Reposta per primo quest’articolo