Torta cuore di pesche e mandorle

.

Ingredienti e dosi per 2 cuori

per la pasta:
320 g di farina, 200 g di mandorle pelate, 250 g di burro, 200 g di zucchero, 5 rossi d’uovo, 30 g di burro per imburrare

per il ripieno:
un chilo e mezzo di pesche mature, oppure un chilo di pesche sciroppate, 200 g di panna, 4 uova, 100 g di mandorle tritate, 250 g di zucchero.

Preparazione

 Togliete il burro dal frigorifero un’ora prima di usarlo. Frullate o tritate le mandorle in modo da ridurle a farina. Preparate la pasta impastando rapidamente la farina, la farina di mandorle, il burro, lo zucchero e i rossi d’uovo.

Foderate due stampi a forma di cuore con la carta da forno e imburrateli bene. Dividete la pasta in tre parti, stendetene due con il matterello e foderate il fondo e i lati degli stampi. Tagliate con la spatola la pasta eccessiva e pizzicate i bordi delle crostate.

Sbucciate le pesche (oppure scolatele bene, se usate le pesche in scatola) e tagliatele a pezzetti. Unite le pesche, la panna, le mandorle, lo zucchero, le uova e frullateli.
Versate il composto negli stampi fino a raggiungere quasi il bordo.

Prendete la pasta rimasta e ritagliate 8 cuoricini. Ponete 4 cuoricini sulla superficie di ogni stampo: posateli delicatamente in modo che non vadano a fondo. Fate cuocere le torte in forno a 180° per un’ora.

Fatele raffreddare e quindi toglietele dallo stampo, capovolgendole delicatamente su di un piatto. Avvolgete le crostate in un foglio di pellicola.

Si conservano per 7-10 giorni.

 Torta cuore di pesche e mandorle
Torta cuore di pesche e mandorleultima modifica: 2014-01-24T16:24:00+00:00da patiba
Reposta per primo quest’articolo