Laganari al sugo di agnello

 

 Ingredienti per 4 persone

240 g di laganari¹ (o scialatielli o spaghetti alla chitarra), 200 g di agnello disossato (coscia o spalla), funghi freschi, pomodorini maturi, Cacioricotta² pugliese grattugiato, 1 spicchio di aglio, prezzemolo, olio e.v.o, sale e pepe, foglioline di menta e/o olive verdi snocciolate (facoltativo).

 Preparazione

Tagliate la polpa di agnello a dadini. Pulire i funghi e tagliateli a fettine sottili. Mettete in una padella capiente 3 cucchiai di olio e fate dorare l’aglio tritato. Unite l’agnello, lasciatelo insaporire qualche minuto, aggiungete i funghi ed i pomodorini tagliati a metà. Salate e pepate.

Cuocete a fuoco vivace per qualche minuto e bagnate con 2 dl di brodo caldo. Coprite e continuate la cottura a fuoco moderato per 20 minuti. Regolate di sale e fate restringere il sugo di cottura. Cuocete la pasta in abbondante acqua bollente e salata, scolatela al dente e versatela nel tegame del sugo.

Aggiungete il prezzemolo tritato (o le foglioline di meta a striscioline e le olive verdi). Mescolate bene e saltate il tutto per qualche minuto. Cospargete il cacioricotta.

 Vino

 Vino rosso: Primitivo di Manduria (Puglia), Negramaro del Salento (Puglia), Aglianico del Vulture Superiore (Basilicata)

  • ¹I Laganari sono un tipo di pasta fresca pugliese, che ricorda gli spaghetti alla chitarra o gli scialatielli.
    • Gli scialatielli sono un formato di pasta fresca della cucina campana, tipici di Amalfi dove sono nati per mano dello chef Enrico Cosentino nel 1978. Il nome si presume derivi da due parole della lingua napoletana “scialare” (godere) e “tiella” (padella). Sono listarelle più corte degli spaghetti, più larghe e di sezione rettangolare piuttosto irregolare. Sono tradizionalmente fatti a mano con farina, acqua e/o latte, formaggio grattugiato, basilico fresco tritato e sale, ma vengono anche venduti come formato di produzione industriale.
    • Gli spaghetti alla chitarra (detti anche tonnarelli, maccheroni alla chitarra o maccheroni carrati (dal dialetto maccarunə) , sono una varietà di pasta all’uovo tipica della cucina idell’Abruzzo. In Molise vengono chiamati maccheroni crioli (o cirioli), molto più simili a degli spaghetti e con una sezione quadrata anziché rotonda.
  • ²Il Cacioricotta pugliese (in dialetto casurecotta, cacjrëcott) è un formaggio stagionale (primavera-estate) ottenuto con il latte intero di pecore e capre allevate al pascolo [..]

Scialatielli ai frutti di mare, Capri.jpg1   2   Casu recotta.JPG3

  1. Scialatielli, ricetta base e alcuni sughi per condirli
  2. Preparazione degli spaghetti alla chitarra
  3. Cacioricotta pugliese
♫ «..Se Dio vorrà ritornerò.
Laggiù nel mio paese
dove si sente il mare,
laggiù c’è la tua casa
nascosta tra gli ulivi…» ♫
1961, Domenico Modugno

 

Polignano a Mare (Ba, Lama Monachile), città natale di Domenico Modugno

Polignano a Mare 203.JPG

Laganari al sugo di agnello
Laganari al sugo di agnelloultima modifica: 2014-04-17T05:50:07+00:00da patiba
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.