Zuppa di fagioli alla toscana con pasta corta e minuta

.

Una calda zuppa per riscaldare i giorni di fine gennaio, così freddi, detti “i giorni della merla”¹. I cosiddetti giorni della merla sono, secondo la tradizione, gli ultimi tre giorni di gennaio (29, 30 e 31). Sempre secondo la tradizione sarebbero i tre giorni più freddi dell’anno (anche se alcune leggende e tradizioni ne specificano come variante gli ultimi due giorni di gennaio e il primo di febbraio). L’origine della locuzione “i giorni della merla (o Merla)” non è ben chiara. Sebastiano Pauli espone due ipotesi […]

.

 Ingredienti e dosi per 6 persone

1 kg. e mezzo di fagioli toscani freschi, 360 gr. di pasta corta e minuta (ditalini, farfalline, nastrini), 2 cipolle, carota, sedano, porro, 2 pomodori maturi, aglio, rosmarino, salvia, parmigiano grattugiato, 1 osso di prosciutto, olio evo toscano, una puntina di estratto di carne, sale, acqua.

In Toscana spesso viene aggiunto il cavolo nero.

Preparazione

Fate soffiggere, in una casseruola di coccio, le cipolle e l’aglio tritati con qualche cucchiaio di olio. Aggiungete, quindi, la carota, il porro, il sedano tritati e fate soffriggere i tutto. Unite i pomodori tagliati a pezzetti, i fagioli, l’osso di prosciutto e 2 litri di acqua.

Lasciate cuocere a fuoco basso aggiungendo la puntina di estratto di carne e il sale quanto basta. Quando i fagioli saranno cotti, togliete l’osso di prosciutto e una mestolata di fagioli, passando al setaccio tutto il resto.

Rimettete sul fuoco il passato, aggiungete i fagioli che avete precedentemente tolto. A parte fate soffriggere nell’olio un rametto di rosmarino e 3 spicchi d’aglio schiacciati e unite il tutto, filtrandolo, alla zuppa. Aggiungete qualche fogliolina di salvia.

Versate la pasta corta e minuta e portatela a cottura.

Servite la zuppa con un filo d’olio evo toscano crudo, pepe macinato al momento e una mangiata di parmigiano.

 Si serve con crostini di pane toscano abbrustolito.crostini (2)

Variante

Zuppa di fagioli con fette di pane raffermo
Preparate la zuppa come sopra indicato. Abbrustolite 6 fette di pane raffermo; strofinatele con uno spicchio d’aglio e mettetele sul fondo di ogni piatto. Versateci sopra la zuppa e spolverizzate con abbondante parmigiano.

Altre zuppe toscane

Vino

Vino Rosso Fermo, leggero: Bardolino Veneto.

Pasta corta e minuta

Clicca sulle immagini per vederle ingrandite

       

Zuppa di fagioli alla toscana con pasta corta e minuta
 Di walimai73 (pasta e fagioli rapida) [CC BY-SA 2.0
Zuppa di fagioli alla toscana con pasta corta e minutaultima modifica: 2014-12-14T00:07:00+00:00da patiba
Reposta per primo quest’articolo