Crema di cipolle rosse di Tropea

.

La cipolla di Tropea è la cipolla rossa coltivata in Calabria, tra Tropea (Vv) nei comuni di Ricadi e Parghelia, Nicotera (Vv), Campora San Giovanni (Cs), Amantea (Cs) e lungo la fascia tirrenica. E’ coltivata in queste zone da oltre duemila anni, importata dai Fenici, e da oltre un secolo contribuisce, con il turismo, allo sviluppo economico della zona. La sua dolcezza dipende dal microclima particolarmente stabile nel periodo invernale e per l’azione di mitezza esercitata dalla vicinanza del mare e dei terreni freschi e limosi che determinano le caratteristiche pregiate del prodotto.

Cipollatropea.jpg

La seguente salsa è ottima per condire bruschette e crostini o per insaporire primi (zuppe, tagliatelle, maccheroni, ravioli) e secondi (salmone, branzino, tonno, scaloppine, fegato, arrosto di maiale, tofu, seitan), in particolare se accompagnata da formaggi a pasta molle (Brie, il Gorgonzola, l’Asiago, Formaggio di fossa) e formaggi stagionati.

Ingredienti e dosi

500 gr. di cipolle rosse di Tropea pulite, 20 ml. di vino rosso, 1 foglia di alloro, 40 gr. di olio extravergine d’oliva, sale e pepe.

Preparazione

Sbucciate e lavate le cipolle, quindi ammollatele in acqua fredda per 15 minuti. Tagliatele ad anelli sottili e mettetele in padella coperta d’acqua; aggiungete la foglia d’alloro e il sale poi cuocetele per un’ora circa, fino ad ottenere un composto morbido.

Versate il vino, regolate il sale e condite con il pepe; cuocete ancora per 10 minuti. Passate il composto al mixer per ottenere una crema omogenea.

La crema di cipolle rosse è pronta per insaporire le pietanze che preferite: io l’ho utilizzata per arricchire i Cellentani con i  broccoli.

Cellentani con broccoli alla salsa di cipolla rossa

cellentani cipolle broccoli_tn

Crema di cipolle rosse di Tropea
“Cipollatropea” di Bristakya di Wikipedia in italiano – Trasferito da it.wikipedia su Commons.. Con licenza Pubblico dominio tramite Wikimedia Commons –
Crema di cipolle rosse di Tropeaultima modifica: 2015-11-04T06:32:23+00:00da patiba
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.