Pranzo e cena di SAN MICHELE o “dei garzoni”, 29 settembre

Zuppa di fagioli

cucinario dei nobili“Cucinario di una vecchia famiglia nobiliare”: Menù per festività e ricorrenze con oltre 350 ricette raccolti in un cucinario di una vecchia famiglia nobiliare romagnola che il rampollo Giovanni Manzoni ha svelato in questo libro ricco di suggerimenti e leccornie. Tra le ricette più selezionate ben otto modi di fare i cappelletti romagnoli ed altrettanti per i tortellini bolognesi con tanto di brodo doc per palati fini. Da citare la polenta alla Manzoni che riporta gli antichi sapori nostrani, poi per sbizzarrirsi si può provare a cucinare altre ricette che si adattano a qualsiasi piatto ed accostamento di cibi. Lugo di Romagna 1985.

 29 settembre San Michele

Menù
PRANZO

Minestre
Pasta e fagioli
Zuppa dii fagioli
Pancotto e fagioli
Cotiche e fagioli
Zuppa e fagioli dei poveracci

Pietanze
Trippe con cipolla
Stufato di carne con patate

Formaggi dei Pastori

Frutta di stagione

Dolce
Ciambellone di marmellata

Zuppa di fagioli
Mettere in ogni piatto dei commensali diverse fette di pane raffermo, ricoprite di formaggio parmigiano o pecorino  grattugiato e versare sopra, ben caldo, il brodo fatto come per la pasta e fagioli.

fagiolata fagioli cotichepasta-e-fagioli-per-il-pranzo-di-san-michele--L-RC_CFL

.

.

.

.

Trippe con cipolla
Trippa grammi 500, cipolle grammi 200, olio 3 cucchiai, un bicchiere di vino Albana secco, un mazzetto di prezzemolo tritato, sale e pepe..
Lessare la trippa, tagliarla a strisce sottili, soffriggerla in un tegame di terracotta con olio e cipolle a fette, prezzemolo ben tritato, un bicchiere di Albana secca e servire in tavola.

Menù

CENA

Minestre
Risotto alla contadina
Pancotto col formaggio

Pietanze
Anguilla coi piselli
Lepre alla romagnola
Fagioli alla contadina

Formaggi dei Coloni

Frutta di stagione

Dolci
Torta di marmellata
Ciambella

pancotto ricchi povericiambella romagnola forlì

 

 

 

 

Anguilla coi piselli
Tagliare le anguille a pezzi, passarli in farina, friggerli in grasso di maiale, riporli con grasso di maiale, pomidoro spaccati in quattro parti e un bicchiere di vino rosso, detto d’Oro (uva d’oro) in un tegame di terracotta, poi aggiungere i piselli precedentemente cotti in acqua e sale.

Fagioli alla contadina
Lessare i fagioli in acqua piovana bollente, metterli a rosolare in un tegame di terracotta con due cucchiai di grasso, prezzemolo, salvia, cipolla tritati e un bicchiere di vino Sangiovese.

Lepre alla romagnola

Menù per SAN LORENZO delle famiglie nobiliari ravennati di inizio ‘900 (Romagna)

Menù per SAN GIUSEPPE delle famiglie nobiliari ravennati di inizio ‘900 (Romagna)

17 gennaio. PRANZO di S. Antonio Abate – “Cucinario di una vecchia famiglia nobiliare”

Манџа грав и туршија.jpg

 

Pranzo e cena di SAN MICHELE o “dei garzoni”, 29 settembreultima modifica: 2013-03-12T11:45:38+01:00da patiba0
Reposta per primo quest’articolo