COIFFEUR (Parrucchiere, Barbiere, Parrucche) – Encyclopédie ou Dictionnaire raisonné des sciences, des arts et des métiers

.

Denis Diderot (1713–1784) è stato un filosofo, enciclopedista, scrittore e critico d’arte francese. Fu uno dei massimi rappresentanti dell’Illuminismo

Fu promotore, direttore editoriale ed editore dell’Encyclopédie, avvalendosi inizialmente dell’importante collaborazione di d’Alembert, che però alle prime difficoltà con la censura (dopo la condanna de L’esprit di Helvétius, anch’egli collaboratore) si ritirerà. […]

Encyclopédie Diderot  COIFFEUR Parrucchiere, Barbiere, Parrucche

.
Parrucchiere – Barbiere, Parrucche, tavola VIIFigg. 1.2, interno ed esterno di una parrucca di berrettino. Figg. 3.4, interno ed esterno di una parrucca con borsa da capelli. A, la borsa. BB, le giarrettiere a fibbia. 5.6, interno ed esterno di una parrucca a buccole annodate. AA, le buccole annodate. B, il rocchio. 7, buccola annodata della stessa parrucca. 8, bocchio della stessa parrucca. 9, borsa da capelli. A, la rosetta. B, i cordoni. 10.11, esterno e interno della parrucca capinascente. 12.13, esterno e interno ddella parrucca da abate. AA, la chierica. 14.15, interno e esterno della parrucca alla brigadiera. AA, i rocchi. B, la rosetta. 16,rocchi della stessa parrucca. 17, rosetta della stessa parrucca. AA, i cordoni
BARBIERE
Artigiano che fa la barba. Ci sono a Parigi due comunità che, secondo i loro statuti, hanno il diritto di tener bottega per fare la barba e di esporre dei bacili come insegna. La prima comunità è quella dei maestri chirurghi, i cui bacili in insegna devono essere gialli; la seconda è quella dei parrucchieri i cui bacili sono bianchi. (..)
 
BASE DEI CAPELLI . Termine di parrucchiere
E’ la parte dei capelli presso la quale sono stati tagliati e tolti dalla testa; l’altra estremità si chiama punta. E’ a partire dalla base che si intrecciano i capelli sul telaio per farne una parrucca. (..)
 
POLVERE DA CAPELLI. Termine da guantaio profumiere
E’ un amido ben polverizzato e setacciato che serve ad asciugare i capelli naturali e le parrucche. Sono i guantai profumieri che la fabbricano e ne fanno commercio.
PUNTA DEI CAPELLI. Parrucchiere
E’ l’estremità dei capelli dalla quale i parrucchieri cominciano a inanellare la ciocca da arricciare; l’altra estremità di chiama base; è a partire dalla base che si intrecciano i capelli.
 
SCALARE I CAPELLI. Termine di parrucchiere
Consiste nel tagliare i capelli in modo tale che i più alti siano i più corti e i più bassi siano i più lunghi per far sì che, una volta arricciati, i boccoli possano essere sistemati senza darsi noia gli uni con gli altri.
 
SCOMPIGLIARE I CAPELLI. Termine di parrucchiere
Significa pettinare i capelli all’incontrario, cominciando dalla punta, allo scopo di far gonfiare la ricciaia per sistemare in segjuito i boccoli. (..)SPURGARE I CAPELLI
Consiste nello sfregare a secco con le mani le ciocche di capelli, una dopo l’altra, nella farina: lo scopo di questa preparazione è di mondarli dal grasso per distenderli più facilmente.TUPPE’. Termine di parrucchiere
E’ un ciuffo di capelli che si estende lungo la fronte, da una tempia all’altra, sia nei capelli naturali che nelle parrucche.

Leggi anche

1    2   3    4

  1. The engraving process
  2. The camera obscura
  3. The classical orders
  4. The human anatomy
COIFFEUR (Parrucchiere, Barbiere, Parrucche) – Encyclopédie ou Dictionnaire raisonné des sciences, des arts et des métiersultima modifica: 2013-04-18T08:14:00+02:00da
Reposta per primo quest’articolo