Il pupazzo Felice Natale

 

Occorrente

Pasta speziata, glassa reale, confettini colorati, carta trasparente, forbici, pennello fine, carta d’alluminio.

Preparazione

  • Stampate, ingrandite a piacere, copiate la sagoma del pupazzo e ritagliatela
  • Stendete la Pasta speziata in una sfoglia spessa 1 cm. e ritagliate la sagoma.
  • Mettetela su di una teglia foderata con carta d’alluminio.
  • Fatela cuocere in forno a 180 gradi per 15 minuti: deve essere ben dorata. Fate raffreddare il biscotto perfettamente.
  • Con il pennello dipingete con la glassa reale il cappello, le sopracciglia, il collo, la cintura e la scopa del pupazzo.
  • Fissate sul vestito i confettini con un po’ di glassa.
  • Fate asciugare perfettamente la glassa.

“Regali dalla mia cucina” 1978

 
 

Clicca sull’immagine per vederla ingrandita

Pupazzo Felice Natale Pasta speziata

***

 
Guido Gozzano, poeta torinese vissuto a cavallo tra il 1883 ed il 1916 si dedicò dopo gli studi non così brillanti (non riuscì a laurearsi in legge presso l’università di Torino) alla poesia, nattativa e prosa dove trovò la sua strada.
Le sue opere furono fortemente influenzate dalla sua malattia (la tisi) che lo portò ad una morte precoce a soli 33 anni. Nei suoi versi vi è un romantico desiderio di felicità e di amore che si scontra presto con la quotidiana presenza della malattia e della delusione amorosa.
Tra le sue poesie questa, dedicata al natale ed alla nascita di Gesù Bambino: 

”E’ nato! Alleluia!”
 E’ nato il sovrano bambino,
 è nato! Alleluia, alleluia!
 La notte che già fu sì buia
 risplende di un astro divino.
 Orsù, cornamuse, più gaie
 suonate! Squillate, campane!
 Venite, pastori e massaie,
 o genti vicine e lontane!
 Non sete, non molli tappeti,
ma come nei libri hanno detto
 da quattromill’anni i profeti,
 un poco di paglia ha per letto.
 Da quattromill’anni s’attese
 a quest’ora su tutte le ore.
 E’ nato, è nato il Signore!
 E’ nato nel nostro paese.
 Risplende d’un astro divino
 la notte che già fu sì buia.
E’ nato il Sovrano Bambino,

Il pupazzo Felice Nataleultima modifica: 2013-11-23T10:23:00+01:00da patiba
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.