Maccheroni con cacioricotta della Ninetta

.

“Nelle grotte dei Sassi si cela la capitale dei contadini, il cuore nascosto della loro antica civiltà. Chiunque veda Matera non può non restarne colpito tanto è espressiva e toccante la sua dolente bellezza”

Così Carlo Levi descriveva Matera nel 1952. Si tratta di una città antichissima: la sua origine si perde addirittura nella preistoria. Vanta numerosi punti di interesse, tra cui i celebri Sassi, Patrimonio Mondiale dell’Unesco, che la rendono assolutamente unica al mondo.

Maccheroni con cacioricotta
Ingredienti per 4 persone

350 gr. di maccheroni, 500 gr. di pomodori freschi, 5 foglie di basilico, 250 gr. di cacioricotta¹, olio e.v.o.

Preparazione

Preparare il sugo con pomodori freschi privati dei semi, olio, basilico e sale. Con questa salsa condire i maccheroni lessati in abbondante acqua salata e poi scolati. Aggiungere il cacioricotta¹ grattugiato o a dadini e mescolare delicatamente. Mettere la pasta così preparata in una teglia unta d’olio, versare un po’ di salsa di pomodoro ed infornare per 10 minuti circa.

¹Il cacioricotta è un formaggio prodotto nel mezzogiorno d’Italia, in particolare in Basilicata, Puglia e Calabria.Come indica il nome, è prodotto con una tecnica di lavorazione ibrida, a metà tra quella del formaggio e quella della ricotta. Si realizza con latte solitamente di pecora o di capra, ma talvolta anche di mucca o di bufala. Wikipedia
Vino

Aglianico Matera rosso (Basilicata), Aglianico Vulture (Basilicata), Primitivo di Manduria (Puglia)

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/c/cf/Macarrons_amb_formatge.png

“Macarrons amb formatge” by Pedroserafin – Own work. Licensed under Public Domain via Wikimedia Commons –
Maccheroni con cacioricotta della Ninettaultima modifica: 2014-08-18T12:58:01+02:00da patiba
Reposta per primo quest’articolo