Arance aromatiche per profumare l’albero di Natale o armadi e cassetti

.

Possiamo realizzare le arance aromatiche per profumare cassetti e armadi, oppure per utilizzarli come addobbi profumati per l’albero di Natale; inoltre possono essere un piccolo dono per qulsiasi festività.

Sembra che la tradizione di questi frutti aromatici risalga al Medioevo, quando erano usati per tenere lontani le infezioni e i cattivi odori. Durante il regno di Elisabetta I d’Inghilterra, i nobili racchiudevano le erbe aromatiche, che portavano in viaggio, in preziose sfere di oro, argento o avorio.

Occorrente per 4 arance

200 g di chiodi di garofano, 4 cucchiai di cannella in polvere, 4 cucchiai di drogapura, 4 cucchiaini di cardamomo, nastri colorati, nastro adesivo (largo come i nastri).

Preparazione

Usate soltanto frutta perfettamente sana, meglio se un po’ acerba. Appiccicate due cerchi verticali di nastro adesivo ad angolo retto sulla scorza delle arance. Infilate direttamente nella scorza rimasta libera i chiodi di garofano, tenete in mano le arance senza schiacciarle e premendo i chiodi con la radice.

Dovete ricoprire tutta la scorza. Posate le arance su di un vassoietto. Mescolate la cannella, la drogapura e il cardamomo e cospargeteli sulle arance. Conservatele così per 10 giorni, cospargetele ogni tanto con la polvere di spezie. Con un pennellino togliete la polvere in eccesso. Togliete il nastro adesivo e legate un nastro colorato al suo posto. Aspettate altri 10 giorni prima di chiudere le arance in una scatola.

Potete anche ricoprire tutta la scorza delle arance con i chiodi di garofano, se non desiderate legarle con i nastri per appenderle. Queste arance si conservano per 5-6 anni.

Per ravvivare il profumo, cospargetele ogni tanto con la polvere di spezie e conservatele così per due o tre giorni. Pulitele quindi con il pennello.

Regali dalla mia cucina 1978
Arance aromatiche per profumare armadi e cassetti

7 idee per profumare armadi e cassetti in modo naturale | Donna …

www.donnamoderna.com/casa/fai-da-te/7-idee-profumare-armadi-cassetti
Sacchetti fai da te per profumare armadio · Fai da te profumo per armadi · Come profumare armadio in modo naturale · Armadi e cassetti profumati: consigli …
Rimedi naturali per profumare … · ‎Fai da te profumo per armadi · ‎Consigli

Profumare armadi e cassetti in modo naturale – GreenStyle

www.greenstyle.it/profumare-armadi-cassetti-modo-naturale-149462.html
02 mag 2015 – Rimedi naturali e consigli utili per profumare cassetti e armadi, così da … sgraditi odori è, come facile intuire, pulire a fondo armadi e cassetti, …

Come profumare armadi e cassetti in modo naturale: 5 idee – LEITV

www.leitv.it/casa/comeprofumare-armadi-cassetti-modo-naturale-idee/
Volete profumare gli armadi e i cassetti della vostra casa in modo naturale ma non sapete come fare? Ecco cinque semplici rimedi naturali fai da te per un …

Come profumare armadi e cassetti – Idee Green

www.ideegreen.it › Informazione › Guide
Come profumare armadi e cassetti: guida pratica per fare profumatori fai da te per armadi, cassetti della biancheria e per eliminare gli odori di chiuso.

Come profumare cassetti e armadi – Fai da Te Mania

faidatemania.pianetadonna.it/comeprofumarecassetti-e-armadi-311.html
19 mag 2016 – Per profumare cassetti e armadi, o più semplicemente per creare un’ottima fragranza per la vostra auto e per piccoli ambienti, bastano davvero …

10 modi per profumare i cassetti – Fai da Te Mania

faidatemania.pianetadonna.it/10-modi-per-profumare-i-cassetti-355700.html
08 giu 2016 – … fin dal mattino. Ecco 10 modi per profumare i vostri cassetti. 110 …. Come realizzare profumabiancheria con carta di riso. In questo articolo …

Come profumare armadi e cassetti | UnaDonna

www.unadonna.it/casa/comeprofumare-armadi-e-cassetti/152035/Come profumare armadi e cassetti. Biancheria e abiti sempre piacevolmente profumati nei nostri mobili. Vediamo come fare. 15 gennaio 2015. Profumatori per …

Arance aromatiche per profumare l’albero di Natale o armadi e cassettiultima modifica: 2014-09-17T00:19:38+02:00da patiba
Reposta per primo quest’articolo