La Gricia, la ricetta-sonetto di Aldo Fabrizi

SPAGHETTINI ALLA SCAPOLA Tu moje, doppo er solito trasloco, se gode co’ li pupi sole e bagni, e tu, rimasto solo, che te magni, si nun sei bono manco a accenne er foco? Un pasto in una bettola, a dì poco, te costa un occhio appena che scastagni; si te cucini invece ce guadagni e … Leggi tutto La Gricia, la ricetta-sonetto di Aldo Fabrizi