Riso integrale con tartufo nero

.

Il risotto è un modo ottimale per gustare il tartufo nero che, a differenza del tartufo bianco che si mangia crudo, si presta  ad essere cucinato per esaltarne il sapore intenso.

Ingredienti per 4 persone

 

300 gr. di riso Carnaroli integrale, 60 gr. di tartufo nero, 1 litro di brodo, 1 cipollotto, 100 gr. di burro, 100 gr. di parmigiano grattugiato, 5-6 pomodorini, sale.

 Preparazione

In un tegame capiente fate rosolare nel burro il cipollotto tritato, aggiungete il riso e i pomodorini spezzettati. Cuocete al dente, aggiungendo mano a mano il brodo e, quindi, salate. Nel frattempo, pulite e tagliate a fettine il tartufo e unitene una parte al riso. Finite di cuocere, quindi cospargete di parmigiano e mantecate. Versate il tutto in una teglia e coprite il riso con la mozzarella e le fettine di tartufo rimasto. Mettete in forno caldo a 180 gradi per 10 minuti. Servire subito.

  • Come pulire e conservare il tartufo
    Il trifulau (il cercatore di tartufi) mi ha detto che per apprezzare il sapore del tartufo è meglio gustarlo fresco, ma questo non è sempre possibile e occorre, quindi, conservarlo al meglio.
    Inoltre: «Le do delle indicazioni di massima per la pulizia e conservazione del tartufo: prima di consumarli è necessario passare i tartufi sotto un leggero filo d’acqua e spazzolarli delicatamente. Se non possiede l’apposita spazzola, può utilizzare un semplice spazzolino da denti a setole morbide. […]

riso tartufo (3)_tn

 Riso integrale con tartufo nero
Riso integrale con tartufo neroultima modifica: 2014-11-20T18:53:20+01:00da patiba
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.