Curry di uova sode e lenticchie

मसूर की दाल Masoor dāl, Curry di uova sode e lenticchie

Le lenticchie (dāl) sono un ingrediente fondamentale nella cucina dell’ Asia meridionale.

Dāl, ovvero legumi secchi come lenticchie, piselli e vari tipi di fagioli, è anche il nome che viene dato a pietanze preparate con questi legumi nelle cucine del sud dell’ Asia. È servito con riso nel sud dell’India, con riso e roti (pane piatto a base di grano) in tutto il nord dell’India e del Pakistan, nonché in Bangladesh, India orientale, e Nepal dove Dāl Bhat (dāl e riso) è l’ alimento base per gran parte della popolazione.

Il modo più comune di preparare il dāl è sotto forma di zuppa alla quale si aggiungono cipolle, pomodori e spezie varie. Dāl viene spesso consumato con focacce come rotis o chapati o con riso . Quest’ultima combinazione è chiamata dal bhat in nepalese , gujarati e in varie altre lingue indiane. Inoltre, alcuni tipi di dāl vengono fritti e salati e consumati come spuntino secco, e una varietà di snack salati vengono preparati friggendo una pasta composta da dāl macinati in diverse combinazioni, a cui si aggiungono altri ingredienti come spezie, noci e anacardi.

In India si utilizzano lenticchie rosse in una vivace preparazione al curry. Questa pietanza saporita e poco costosa, è molto adatta per menù familiari durante la stagione invernale e, perchè no, servita per un Capodanno esotico.

मसूर (Masoor) की (di) दाल (lenticchie), Masoor dāl
Curry di uova sode e lenticchie

Ingredienti per 4 persone
  • 200 gr. di lenticchie secche,
  • 1 carota,
  • 1 zucchina,
  • 2 cipolle medie,
  • 1 spicchio d’aglio,
  • 2 cm. di zenzero,
  • 1 cucchiaino di polvere di curry,
  • peperoncino,
  • 2 pomodori freschi o secchi (no pelati),
  • 4 uova,
  • olio di girasole,
  • sale.
Preparazione

La sera prima di iniziare la preparazione mettete le lenticchie in una terrina e ricopritele di acqua tiepida con un po’ di bicarbonato.

Lessate le uova in acqua bollente per 10 minuti, su fuoco bassissimo; fermate la cottura con acqua fredda e togliete il guscio.

Grattugiate le carote e le zucchine; tagliate a dadini la cipolla e i pomodori; in un mortaio pestate l’aglio e lo zenzero.

Preparate la salsa al curry

In una casseruola versate l’olio e fatevi rosolare velocemente l’aglio e lo zenzero (attenzione a non bruciarli). Aggiungete le cipolle, incoperchiate e fatele appassire a fuoco basso. Aggiungete la polvere di curry e i pomodori; continuando a rimescolare, fate proseguire la cottura per altri 10 minuti.

lenticchie (2)lenticchie-currypollo-cocco zenzero

.

.

.

.

Preparate il dāl

Scolate le lenticchie. In un tegame con 1 lt d’acqua mettete le carote e le zucchine, unite le lenticchie e coprite il recipiente. Fate cuocere a fuoco lento per circa un’ora, quindi togliete il coperchio e aggiungete la salsa al curry, regolate il sale e lasciate restringere il sugo fino alla consistenza desiderata.

E’ importante che le lenticchie siano ben cotte, ma non disfatte, e il sugo ben legato. Si possono usare anche le lenticchie in scatola già lessate, riducendo opportunamente i tempi di cottura.

Versate la preparazione su un piatto di portata precedentemente riscaldato e portate subito in tavola con le uova sode che potranno essere lasciate intere oppure tagliate in 2 o 4 spicchi e spolverizzate con il peperoncino. Servite con riso Basmati o crostini tostati.

Vino

Rosato del Salento (Puglia) servito a 15°C, Roseolo pescarese (Abruzzo) servito a 15°C, Lambrusco (Emilia) servito a 16° C.

La cucina indiana e abbinamento con il Vino
“Nonostante gli indiani siano soliti abbinare alla loro cucina succhi di frutta o acqua, non è comunque escluso l’abbinamento con il vino (continua a leggere).”

lenticchie curryCurry di uova sode e lenticchie

କଖାରୁ ଫୁଲ ଭଜା, Kakharu Phula Bhaja, frittelle di fiori di zucca Indian style

Menù medievale ai sapori d’ Oriente con pollo al curry e riso pilaf

Samosa (समोसा), un antipasto indiano

Biryani, ricetta con riso Basmati e pollo