Tagliatelle di riso, verdure e gamberetti con latte di cocco

Tagliatelle di riso alle verdure e gamberetti con latte di cocco

.
Ingredienti e dosi per 4 persone

280 gr. di tagliatelle di riso, 500 gr. di gamberetti sgusciati (anche surgelati), 400 ml. di latte di cocco, 2 zucchine, 1 peperone giallo, 1 peperone rosso, 1 carota, 3 cipollotti, 3 cm. di radice di zenzero, curry, 1 manciata di mandorle pelate, 4 cucchiai di olio evo, sale qb.

Preparazione

Affettate sottilmente i cipollotti, tagliate le altre verdure a julienne, grattugiate lo zenzero e tostate le mandorle.

tagliatelle riso    zenzero    coconut

Scaldate 300 ml. di latte di cocco con 4 cucchiaini di curry (prima dell’utilizzo tostate le spezie, questa “frittura a secco”  farà sprigionare gli aromi delle spezie).

tagliatelle riso (2)    tagliatelle riso cocco (3)    tagliatelle riso cocco

Nel wok (in mancanza di questo usate una larga padella dai bordi alti) fate riscaldare l’olio ed insaporite i cipollotti per 1-2 minuti, unite le altre verdure a julienne, salate e fate cuocere per 5 minuti.

tagliatelle riso (3)    tagliatelle riso cocco (2)    tagliatelle riso cocco (4)

Mettete nel wok i gamberetti, le mandorle tostate, il latte di cocco con il curry e fate cuocere per 5 minuti.

tagliatelle riso cocco (5)    tagliatelle riso cocco (6)    tagliatelle riso cocco (7)

Nel frattempo lessate le tagliatelle, per 3 minuti, in acqua bollente in cui avrete aggiunto 100 ml. di latte di cocco e qualche pizzico di curry. Scolatele e versatele nel wok; mescolate e lasciate cuocere per 2-3 minuti.  Servite subito.

tagliatelle riso cocco (8)

Tagliatelle di riso, verdure e gamberetti con latte di cocco

 

Cocktail di scampi in salsa rosa

Cocktail di scampi in salsa rosa

.

Sulle tavole degli anni ’80 c’era un tripudio di panna, maionese, checiap (proprio così), e salse grondanti colesterolo a non finire, in pieno edonismo reganiano.

Uno degli antipasti di quegli anni era il Cocktail di scampi in salsa rosa. È un antipasto di pesce perfetto per le feste, così bello da presentare in coppa e tanto tanto sfizioso.
.
File:Scampi on table.jpg
.

Ingredienti e dosi per 4 persone
400 gr. di scampi, ¼ di panna di latte, 1 cucchiaio di salsa Ketchup o Rubra, 1 cucchiaio di salsa Worchester, 1 cucchiaio di succo di limone, sale, pepe bianco e pepe di Cajenna, foglie di lattuga.
.

Preparazione
Fate lessare gli scampi in acqua leggermente salata, scolateli e sgusciateli. In una terrina versate la panna e unite tutti gli altri ingredienti, mescolando bene. Prendete delle coppe e deponete in ognuna una bella folglia di lattuga, su questa gli scampi e condite con la salsa preparata. Passate le coppe nel frigorifero.
Potete arricchire il cocktail con qualche patata lessa cotta al dente e tagliata a dadini molto piccoli e una costa di sedano cruda ridotta anch’essa a cubetti.
.
Leggi anche
Prawn cocktailPrawn cocktail.jpg

.

Scampi_prawns.jpg https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/8/8d/Scampi_prawns.jpg Di frank wouters dal antwerpen, belgium (Flickr) [CC BY 2.0
“Prawn cocktail” by Ben Sutherland from Catford, London, UK – Magnificent prawn cocktail. Licensed under CC BY 2.0 via Wikimedia Commons
“Cocktail 1 bg 060702” by see belowTransferred from en.wikipedia to Commons by User:Legoktm using CommonsHelper.. Licensed under Public Domain via Wikimedia Commons –
Riso Basmati con fiori di zucca e gamberetti

Riso Basmati con fiori di zucca e gamberetti

.

 Ingredienti per 4 persone

350 gr. di riso Basmati, 400 gr. di fiori di zucca, 400 gr. di zucchine di media grandezza, 200 gr. di gamberetti freschi o surgelati¹ (o code di mazzancolle), 200 gr. di burro, brodo di pollo o fumetto² di pesce, sale e pepe.

Preparazione

  • Lavate i fiori di zucca e asciugateli delicatamente facendo attenzione a non romperli. Togliete il pistillo dall’interno del fiore.
  • Lavate gli zucchine e tagliateli a tocchetti, quindi lessateli in poca acqua bollente salata e aromatizzata con salvia, basilico e prezzemolo. Scolateli dall’acqua, frullateli grossolanamente e metteteli da parte.
  • Pulite i gamberetti: Come pulire gamberi e scampi: code e interi (video)

fiori_di_zucca11    riso basmati fiori zucca gamberetti    gamberetti puliti    riso basmati fiori zucca gamberetti (2)

Nell’acqua in cui sono stati lessati gli zucchini, cuocete per pochi minuti i gamberetti (o le mazzancolle). Scolate lasciando l’acqua nella pentola, in quest’acqua cuocete il riso al dente e poi scolatetelo bene.

In una capiente padella fate sciogliere il burro; aggiungete gli zucchini frullati e mescolate. Unite i fiori di zucca, mescolate ed aggiustate di sale.

riso basmati fiori zucca gamberetti (3)    riso basmati fiori zucca gamberetti (4)    riso basmati fiori zucca gamberetti (5)    risofiori5

Versate il riso e un po’ di brodo o di fumetto; mescolate portate a cottura; 5 minuti dalla fine della cottura aggiungete i gamberetti (o le mazzancolle). Regolatela sapidità, spegnete il fuoco e mantecate con poco burro. A piacere spolverate con parmigiano grattugiato.

  • ¹Se utilizzate i gamberetti surgelati, aggiungeteli senza scongelarli sempre 5 minuti prima della fine della cottura.
  • ² Il fumetto di pesce è uno dei fondi di cucina tradizionali della cucina classica. Consiste in una sorta di brodo molto ristretto e saporito che si ottiene facendo bollire le parti non commestibili del pesce, le teste, le lische, i carapaci dei crostacei insieme a limone a fette, sedano, carota, porro (in alternativa, scalogno o cipolla) erbe aromatiche (cerfoglio, alloro, salvia, timo), pepe in grani e vino bianco secco. È poi utilizzato per la preparazione di alcune zuppe, di salse o anche da solo per insaporire i piatti di pesce.

http://blog.cookaround.com/queidelicatimotivisparsi/wp-content/uploads/2014/05/basmati-fiori-zucca.jpg

Riso Basmati con fiori di zucca e gamberetti
Pasta all' acquamarina di Aldo Fabrizi

Pasta all’ acquamarina, la ricetta-sonetto di Aldo Fabrizi

 

Tra tutte le ricette pe’ sughetti,
questa de stamattina sôra sposa,
cià ‘na composizione capricciosa
pe’ fà in un lampo un piatto de spaghetti.

Avete visto mai que li vasetti
pieni de gamberetti tutti rosa?
Benone: mò ve spiego co’ che cosa
se ponno utilizzà ‘sti gamberetti.

Soffritto d’ ajo e ojo e doppo: zacche!
Buttate giù er vasetto¹ e l’ acqua sua,
co’ mezzo bicchierino de cognacche.

Nun ve scordate de la vitamina
cioè er peperoncino; la C. sua…
sapete bene quello che combina².

  • ¹Vale a dire il contenuto, non il vasetto, che essendo di vetro tende a rimanere crudo.
  • ²Si tratta sempre del virilissimo afrodisiaco peperoncino.

La ricetta

Ingredienti per 4 persone

280-300 gr. di spaghetti, 400 gr. di gamberetti, cognac, aglio, olio e peperoncino.
.

Preparazione

E’ questo un modo veloce per servire un piatto di spaghetti:

fate un soffritto con l’olio e l’aglio, quindi aggiungete i gamberetti e mezzo bicchierino di cognac. Infine unite il peperoncino, fate saltare e servite.

• Ricetta-sonetto di Aldo FABRIZI

 Aldo Fabrizi (Roma, 1905 -1990) è stato un attore, sceneggiatore, regista e poeta italiano. Di umile famiglila (la madre gestiva un banco di frutta e verdura a Campo de’ Fiori) a undici anni rimase orfano del padre Giuseppe, morto in un grave incidente. Costretto ad abbandonare gli studi per contribuire al sostentamento della numerosa famiglia, che comprendeva anche cinque sorelle – tra le quali Elena Fabrizi (1915-1993), in seguito soprannominata sora Lella – si adattò a fare i lavori più disparati. Appassionato di gastronomia amava in modo particolare cucinare la pasta e, sulla pasta e le sue tante e diverse ricette, scrisse anche alcune  poesie in dialetto romanesco.

la pastasciutta A Fabrizi 1974 libri

 Pasta all’ acquamarina di Aldo Fabrizi