Penne Bio integrali con sugo di tofu alla pizzaiola

Penne Bio integrali con sugo di tofu alla pizzaiola

.

Il tōfu (dal cinese 豆腐, pinyin dòufǔ), talvolta definito anche come caglio di semi (di soia), è un alimento diffuso in quasi tutto l’estremo oriente (Cina, Giappone, Corea, Vietnam, Thailandia, Cambogia). Sebbene in occidente sia noto con il suo nome giapponese, ha origini cinesi. Viene ricavato dalla cagliatura del succo estratto dalla soia e dalla successiva pressatura in blocchi, generalmente in forma di parallelepipedo. La fabbricazione del tofu dalla soia è simile a quella del formaggio dal latte. Spesso si confonde il tōfu, nelle sue preparazioni al vapore o fritte, con il glutine di grano o seitan.

.

Per la serie Ricicliamo gli AVANZI (nonsibuttavianiente), oggi vi propongo questa pasta che ho preparato con la rimanenza del Tofu alla pizzaiola.

 Ingredienti

360 gr. di penne Bio integrali o altra pasta corta, Tofu alla pizzaiola, pecorino grattugiato (facoltativo).

 Preparazione

Dopo aver preparato il tofu come spiegato qui, con le pinze raccogliete le fettine e poi tagliatele a dadini.

tofutofu pennetofu penne (2).

.

.

.

Lessate la pasta in abbondante acqua salata, scolatela e versatela nella padella con il sugo. Fate saltare per farla insaporire quindi, se volete, condite con il pecorino grattugiato.

È ottima anche fredda.

tofu penne (3)Penne Bio integrali con sugo di tofu alla pizzaiola

Tofu alla pizzaiola

Tofu alla pizzaiola

.

 Ingredienti per 4 persone

600 gr. di tofu¹ al naturale o alla piastra, 3 cucchiai di olio evo, 300 gr. di polpa di pomodoro (oppure potete usare lo stesso peso di pelati, che avrete prima ben schiacciati con una forchetta o di pomodori ciliegini, lavati e tagliati in 4 spicchi per il lungo), capperi sotto sale, sale, pepe, 1 spicchio di aglio, 1 cucchiaino di foglioline di timo o di origano, olive nere (facoltativo).

 Preparazione

Asciugate i panetti di tofu tamponandoli con un panno pulito o carta da cucina. Tagliateli orizzontalmente per avere due simil scaloppine per ogni panetto.

Procedete, quindi, come per una normale pizzaiola.
Distribuite l’olio sul fondo di una padella grande e adagiatevi le fettine di tofu. Fatele rosolare da ambo le parti.

  tofutofu pizzaiolatofu pizzaiola (2).

.

.

.
 
Aggiungete i capperi lavati dal sale, versate la polpa di pomodoro, il sale, il pepe, le foglioline di timo o di origano, l’aglio pelato e, se volete, olive nere.
Mettete al fuoco su fiamma vivace e cuocete, girando spesso le fettine di tofu, per 10 minuti circa o fino ad ottenere un sugo ben ridotto.

Ricicliamo gli avanzi:
Nel caso avanzasse del sugo, potete riutilizzarlo per condire una pasta. 

  • ¹Il tōfu (dal cinese 豆腐, pinyin dòufǔ), talvolta definito anche come caglio di semi (di soia), è un alimento diffuso in quasi tutto l’estremo oriente (Cina, Giappone, Corea, Vietnam, Thailandia, Cambogia). Sebbene il suo nome sia giapponese, ha origini cinesi. Viene ricavato dalla cagliatura del succo ricavato dalla soia e dalla successiva pressatura in blocchi, generalmente in forma di parallelepipedo. La fabbricazione del tofu dalla soia è simile a quella del formaggio dal latte. Spesso si confonde il tōfu, nelle sue preparazioni al vapore o fritte, con il glutine di grano o seitan.

tofu pizzaiola (4)

Tofu alla pizzaiola