10 Antipasti con il prosciutto crudo e cotto

10 Antipasti con il prosciutto crudo e cotto

Gli antipasti possono servire ad arricchire in quantità e qualità un menù, ma anche a tenere impegnati gli ospiti mentre si preparano le altre pietanze.
Per iniziare un pranzo o una cena, la scelta degli antipasti è tra quelli freddi più tradizionali, a base di affettati o di pesce, e quelli caldi, più iinsoliti.  Sempre gradito un ricco piatto di affettati misti meglio se di genere casereccio o delle fantasiose composizioni di tartine e canapè.
 Il prosciutto come antipasto
  • Prosciutto crudo
    è il più squisito e deve la sua bontà alla dosata salatura e alla lunga stagionatura in ambienti in cui temperatura e ventilazione sono scrupolosamente controllati. Il re del prosciutto crudo è il prosciutto di Parma, le speciali caratteristiche di dolcezza e sapore dipendono da molti fattori, fra cui il clima della regione in cui viene preparato. Altri prosciutti di particolare squisitezza sono anche quelli di Langhirano in Emilia e di San Daniele del Friuli.
  • Prosciutto cotto
    è meno saporito ma più dogeribile di quello crudo; viene cotto durante la lavorazione e per essere perfetto deve avere una stagionatura di almeno un mese. Si diversifica  in tre tipologie distinte: prosciutto cotto di alta qualità, prosciutto cotto scelto, prosciutto cotto. (Parmacotto, Prosciutto cotto di Praga)
  • Varietà di prosciutto, Jamón, Presunto.
Il prosciutto bene si presta come antipasto freddo e si può presentare in modi diversi:
  • in grandi  vassoi assieme ad almeno altre tre qualità di salumi (tutti già affettati); il piatto sarà guarmito con riccioli di burro e qualche ciuffo di prezzemolo freschissimo. Accanto al vassoio ci saranno coppette (o piccoli vassoi) con carciofini, funghetti, insalata russa, olive, pesciolini marinati, ecc.
  • I salumi già affettati possono anche essere presentati  disposti su piccoli vassoi, tanti quante sono le varietà, forniti di una forchettina di servizio; i commensali potranno servirsi da soli e passarsi l’uno con l’altro i vari antipasti, servendosi così nello stesso tempo.
Enciclopedia della donna 1965
10 Antipasti con il prosciutto crudo e cotto. Clicca sulle immagini per vederle ingrandite.

.

San Daniele Schinken 2.JPG antipasto Grissini_prosciutto sandaniele

1. Grissini con prosciutto: avvolgete una fetta sottile di prosciutto crudo dolce su ogni grissimo che verrà prima spalmato con formaggio cremoso.

Schinkenrolle 4807.JPG

2. Involtini di prosciutto e Insalata russa: farcite ogni fetta sottile di prosciutto cotto con insalata russa, quindi arrotolate. Decorate il vassoio di portata con fette di ponodorini e spicchi di uova sode.

Salade de jambon cru et saumon fume.jpg

3. Prosciutto e salmone affumicato: disponete sul piatto fette sottili di prosciutto crudo e salmone affumicato, arricchite con olive verdi e nere, capperi, aneto e prezzemolo.

Ham rolls-01.jpg

4. Involtini di prosciutto cotto: farcite le fettine sottili di prosciutto cotto con fettine di formaggio (mozzarella, asiago ecc:) e salsa rémoulade.

Chef Fidel Tosolini.jpg

5. Involtini di prosciutto crudo: farcite le fettine sottili di prosciutto crudo cn formaggio cremoso, succo di limone, coriandolo e peperoncino tritato.

Ham rolls-02.jpg

6. Involtini di prosciutto cotto: farcite le fette di prosciutto cotto con fagiolini e Salsa rémoulade, quindi arrotolate.

Figues et parme.jpg

7. Prosciutto e fichi: arrotolate una fetta sottile di prosciutto crudo dolce, con una fogliolina di basilico, attorno ad uno spicchio di fico e condite con un filo d’olio evo e aceto balsamico.

Prosciutto di Parma e melone2.jpg

8. Il classico prosciutto e melone: adagiate le fette sottili di prosciutto crudo di Parma sulle fette di melone di Cantalupo e condite con un filo d’olio, aneto e anellini di porro.

Schinkenroellchen mit Spargel.jpg

9. Prosciutto cotto e asparagi: avvolgete fette sottili di prosciutto cotto attorno agli asparagi.

Herzförmige_Brötchen panini prosciutto. .

.

.

.

.

10. Panini a forma di cuore, farciti con prosciutto, formaggio ed insalatina fresca

10 Antipasti con il prosciutto crudo e cotto

Melon de toute Façon
Foto
  1. “Schwarzwaelder Schinken-01” by Jeremy Keith from Brighton & Hove, United Kingdom – Black Forest ham. Licensed under CC BY 2.0 via Wikimedia Commons –
  2. “Schinken-Art Aufschnitt 2015” by Janbies – Own work. Licensed under CC BY-SA 3.0 via Wikimedia Commons
  3. “San Daniele Schinken 2” by User: Benreis at wikivoyage shared. Licensed under CC BY-SA 3.0 via Wikimedia Commons
  4. “Schinkenrolle 4807” by User:Karl Gruber – Own work. Licensed under CC BY-SA 4.0 via Wikimedia Commons –
  5. “Salade de jambon cru et saumon fume” by ayako from Tokyo, Japan – Flickr. Licensed under CC BY 2.0 via Wikimedia Commons –
  6. “Ham rolls-01” by alisonwilley – Ham Roll-ups auf flickr. Licensed under CC BY 2.0 via Wikimedia Commons –
  7. “Chef Fidel Tosolini” by Fideltosolini – Own work. Licensed under CC BY-SA 3.0 via Wikimedia Commons
  8. “Ham rolls-02” by letorrivacation – Le Torri vacation rentals free welcome buffet on Saturday auf flickr. Licensed under CC BY 2.0 via Wikimedia Commons –
  9. “Figues et parme” by avlxyz – http://www.flickr.com/photos/avlxyz/389029886/. Licensed under CC BY-SA 2.0 via Wikimedia Commons –
  10. “Prosciutto di Parma e melone2” by leigh wolf – originally posted to Flickr as melon & parma ham. Licensed under CC BY 2.0 via Wikimedia Commons
  11. By Valois77 (Own work) [CC BY-SA 3.0 (http://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0)], via Wikimedia Commons
Fusilli alla zucca gialla e prosciutto croccante

Fusilli alla zucca gialla e prosciutto croccante

.

Ingredienti per 4 persone

400 gr di zucca gialla, 360 gr di fusilli, prosciutto crudo tagliato spesso, 1 porro (o 1 cipolla grande), 1 spicchio d’aglio, brodo vegetale, olio e.v.o., parmigiano grattugiato, prezzemolo, sale e pepe.

Preparazione

Togliete alla zucca la buccia, i filamenti ed i semi interni, quindi tagliatela a cubetti.

In una padella fate soffriggere l’aglio e il porro (o la cipolla) tritati. Unite la polpa della zucca tagliata a dadini e portate a cottura aggiungendo il brodo vegetale, occorreranno circa 30 minuti: la zucca deve risultare cremosa e se dovesse essere troppo asciutta aggiungete un po’ di brodo.

In una padellina a parte rosolate il prosciutto crudo tagliato a listarelle, senza aggiungere altro, così da risultare croccante.

zuccariso-alla-zucca-con-porcinizucca (2)zucca.

.

.

.

Lessate la pasta in abbondante acqua salata, scolatela e aggiungetela alla zucca. Amalgamate il tutto delicatamente e (se siete bravi) saltatela¹. Servite con una abbondante spolverata di parmigiano, prezzemolo fresco tritato e prosciutto crudo croccante.

¹Saltare: E’ una tecnica di cottura che utilizza le stesse condizioni della rosolatura (in padella, con un grasso a calore medio-alto), la differenza sta nel fatto che la padella viene continuamente agitata, con un particolare movimento del polso, in maniera da fare letteralmente “saltare” gli ingredienti e fare così in modo che l’umidità presente nella preparazione evapori rapidamente. Il termine si può riferire anche alla finitura di alcuni piatti a base di pasta che a volte vengono saltati in padella per ridurre il fondo di cottura ed amalgamare gli ingredienti. da Cucina per voci – Tecnica di cucina – Cookaround

Leggi anche

fusilli-alla-zucca-gialla-e-prosciutto-crocca-L-RdAYxx
Fusilli alla zucca gialla e prosciutto croccante
Pasticcio di patate con funghi e mortadella

Pasticcio di patate con funghi e mortadella

.

Ingredienti per 4 persone

400 gr, di patate, 200 gr. di funghi, 1 cipolla, 150 di formaggio a piacere, 2 fette di mortadella, parmigiano grattugiato q. b, 100 gr. di lardo e prosciutto crudo a cubetti, 1 uovo, noce moscata grattugiata, sale e pepe

Preparazione

Con un coltellino pelate via la parte terrosa all’estremità inferiore dei gambi, prendendo insieme quanta meno polpa è possibile. Mondate anche le parti sciupate. Lavateli velocemente sotto acqua fredda corrente, strofinandoli con uno spazzolino morbido. Asciugateli immediatamente con cura.

patate_funghi_al_forno (7)patate purèpatate_funghi_al_fornopatate (2).

.

.

.
In una padella sciogliere il lardo a cubetti ed il prosciutto a cubetti. Aggiungere la cipolla tritata e farla imbiondire. Aggiungere i funghi, versare mezzo bicchiere di vino bianco e farlo evaporare, regolare il sale e lasciarli insaporire.

Lessare le patate, pulirle e schiacciarle molto bene. In una ciotola mettere il composto con poco latte, l’uovo, il formaggio spezzettato, un pizzico di noce moscata grattugiata, il sale e il pepe. Mescolare bene e lasciare riposare qualche minuto. Tagliare una patata a fette sottili e sbollentarle per qualche minuto (serviranno per la decorazione finale). Ricoprire una teglia (io ne ho usata una da 18 cm. di diam) con carta da forno e versare una parte del composto di patate.

patatepatate_funghi_al_forno_2_ patate_funghi_al_forno (3) patate_funghi_al_forno_3_.

.

.

.

Livellare, coprire con i funghi, la mortadella spezzettata, il formaggio a pezzetti e spolverizzare con il parmigiano grattugiato. Ricoprire con il composto di patate.

Procedere così a strati fino al temine degli ingredienti. Terminare mettendo qualche pezzetto di formaggio, quindi le fettine di patate. Infornare per 20 minuti (o fino a quando la superficie sarà ben dorata) a 200 gradi in forno già caldo. Passare al grill per qualche minuto. Far raffreddare nella teglia, altrimenti il tortino si romperà. Servire freddo o tiepido dopo una veloce ripassata in forno.

patate_funghi_al_forno (4)Gratin-Comte-champ.jamb1mushroom_scalloped_potatoes3.

.

.

.

Varianti
  • Le patate, invece che in puré, possono essere tagliate a fettine sottili, scottate in acqua salata e messe in teglia leggermente sovrapposte l’una all’altra.
  • Per gustare questa pietanza caldissima, cuocere e servire in cocotte unta di burro: mettere fiocchetti di burro sulla superficie.
Vino

Sauvignon Blanc, Cabernet Blanc, Pignoletto, Trebbiano, Chardonnay

patate_funghi_pasticcio

 Pasticcio di patate con funghi e mortadella


Risotto con prosciutto e melone

Prosciutto e Melone sì, … ma in risotto!

.

 Ingredienti per 4 persone

1 melone, 380 gr. di riso per risotti (Carnaroli), 150 gr. di prosciutto crudo, 1 piccola cipolla bianca, 1 bicchiere di vino bianco secco, brodo vegetale, olio evo, sale e pepe bianco, menta (facoltativo).

 Preparazione

Lavate e asciugate il melone, tagliatelo a metà e, con l’aiuto di un coltello affilato o di un cucchiaio, asportate prima tutti i semi e i filamenti, quindi, tutta la polpa che taglierete poi a cubetti  piccoli. Tritale la cipolla e tagliate il prosciutto a straccetti, tenendone da parte un po’.

girasole di patate con prosciuttomelone11melone32.melone7

.

.

.

Fate rosolare in  padella con poco olio, una parte degli straccetti di prosciutto, quindi aggiungete metà della polpa del melone e mescolate. Versate nella padella il riso (che assorbitrà il liquido del melone), versate il vino, fatelo sfumare e mescolate.

Aggiungete un mestolo di brodo e fate cucinare come per un normale risotto, aggiungendo altro brodo all’occorrenza. A fine cottura unite gli straccetti di prosciutto ed i dadini di melone che avete messo da parte. Mantecate mescolando delicatamente.  Fate riposare in padella, poi servite cospargendo foglioline di menta (se volete).

Per presentare il risotto nel melone:

dopo avere tolto delicatamente la polpa, tagliate poca parte inferiore del melone, quanto basta perchè possa restare diritto sul piatto di portata. Intagliate a piacere il bordo nella parte superiore e tenete in frigo, coperto con pellicola, fino al momento dell’utilizzo.

http://blog.cookaround.com/queidelicatimotivisparsi/wp-content/uploads/2014/05/melone44_tn.png

Risotto con prosciutto e melone

 

Polpette di caciocavallo

Trofie con piselli, prosciutto crudo e crema di burrata

Hotel La Chiusa di Chietri – Alberobello

I trulli di Alberobello  

♫ «Sotto ai trulli di Alberobello
trullallero lallero lallà.
Se percorri la terra pugliese
ad un tratto ti fermi a guardar
nei cieli sereni di Alberobello
uno strano fiabesco paese
che ti sembra di sognar
hanno i tetti a forma di cono
mentre guardi tu senti un monnello
che passa vicino cantando così…
Sotto ai trulli di Alberobello
che l’ha reso famoso nel mondo
non ha cuor chi non canta giocondo
trullallero lallero lallà…
Sotto ai trulli di Alberobello
s’è felici pur senza na lira
forse è colpa di un certo vinello
che fà dir trullallero lallà…
Guardando quei trulli
nei prati smaglianti di fior
(viva i fior)
si torna fanciulli
si crede alle favole ancor. »♫
1958 Festival di San Remo, di Ciocca e Bindi, cantata da Duo Fasano, A. Fierro, Trio Joyce

.

alberobello trofie-piselli

Trofie con piselli, prosciutto crudo e crema di burrata

Fate rosolare una piccola cipolla tagliata a fettine sottili in due cucchiai di olio extravergine di oliva, unite 100 gr di prosciutto crudo tagliato a cubetti e 150 gr di piselli lessati e fate cuocere per qualche minuto. Unite una foglia di alloro, un cucchiaino di origano fresco, regolate di sale e di pepe e fate cuocere per circa in quarto d’ora a fuoco moderato.

Lessate 360 gr di trofie in abbondante acqua salata. Scolatele, quindi versatele in una ciotola ed unite la salsa con prosciutto e piselli e 150 gr di crema di burrata, che si prepara come segue:.

Come si prepara la Crema di burrata:
tagliate la burrata a cubettini, mettetela in una piccola casseruola e, usando una frusta, portatela a consistenza cremosa in un bagnomaria caldo.

Mescolate rapidamente ed amalgamate bene trofie, salsa e crema. Se volete, guarnite con cacioricotta² grattugiato grossolanamente.

  • ¹Le trofie sono un tipo di pasta alimentare tipica della cucina ligure, di forma allungata e sottile. In ligure il termine trofie indica “gnocchi“, una pasta di farina e patate, di forma e consistenza al palato sostanzialmente diverse. La forma della pasta è data dal peculiare carattere arricciato a forma di truciolo da falegname, chiamato risso da banché.
  • ²Il Cacioricotta pugliese (in dialetto casurecotta, cacjrëcott) è un formaggio stagionale (primavera-estate) ottenuto con il latte intero di pecore e capre allevate al pascolo [..]
Trofie pasta macro.jpg 1   Trofie Ausschnitt.jpgCasu recotta.JPG 3

  1. Trofie crude
  2. Trofie cotte e condite
  3. Cacioricotta pugliese
Ristorante “miseriaenobilità”, Alberobello (Ba)

Rist Miserianobiltà-Alberobello