melanzane ripiene di cous cous

Melanzane tonde ripiene di cous cous

.

Le melanzane ripiene sono un ottimo piatto unico che si può gustare sia freddo che caldo. Le varianti sono innumerevoli; in questa ricetta ho utilizzato il cous cous che può essere sostituito da riso o da pasta corta come i ditalini

 Ingredienti e dosi per 4 persone

2 melanzane tonde, 150-200 gr. di cous cous, pomodorini datterini rossi e gialli, 1 cipolla rossa di Tropea, foglie di basilico e di origano 50 gr. di scagliette di parmigiano, sale e pepe, olio evo.

 Preparazione

Lavate ed asciugate le melanzane; togliete loro le estremità e tagliatele a metà in orizzontale. Con l’aiuto di uno scovolino svuotatele e prelevate la polpa che tritaterete.

Tagliate a rondelle sottili la cipolla. Tagliate in spicchi i datterini gialli e rossi. Riducete a scagliette il parmigiano.

In poco olio fate rosolare la cipolla, poi unite gli spicchi di pomodorini datterini gialli e rossi e fate insaporire per qualche minuto. Aggiungete la polpa delle melanzane, mescolate ed aggiustate il sale ed il pepe, quindi continuate a cuocere per 20 minuti circa.

Nel frattempo, condite le mezze melanzane con un po’ di sale e di olio, poi mettetele in forno per 30 minuti circa a fuoco medio.

Preparate il cous cous:
mettete a bollire l’acqua, salate e, appena raggiunta l’ebollizione, togliete dal fuoco. Aggiungete un cucchiaio d’olio, versate il cous cous e mescolate. Ricordate: acqua e  cous cous devono essere in uguale quantità. Coprite per 5 minuti, poi sgranate con una forchetta.

Unite il cous cous alle verdure ed amalgamate delicatamente. Con il composto ottenuto, farcite le mezze melanzane svuotate e distribuite sopra le scagliette di parmigiano.

Se volete servirle calde: posizionate le mezze melanzane tonde ripiene in una teglia unta d’olio, quindi mettete il tutto in forno già caldo a 180-200 gradi per circa 20-30 minuti. Se la superficie della farcitura tendesse a bruciarsi, coprite con un foglio di alluminio e proseguite la cottura.

Fate riposare qualche istante e, poi, servite.

Varianti
  •  Colorate il cous cous con un pizzico di zafferano.
  • Mescolate al cous cous:
    • delle listarelle di peperoni,
    • dei dadini di pollo lesso avanzato,
    • striscette di prosciutto,
    • dei pezzetti di tonno sott’olio,
    • fettine di uovo sodo
    • mozzarella a dadini.

melanzane ripiene di cous cous (2)Melanzane tonde ripiene di cous cous

Cous cous al «salto»

Mai provato il Cous cous al «salto»?

.

Così, come ìl Risotto al «salto», che è una preparazione per riciclare in modo sopraffino il riso avanzato.

Ho pensato di trattare allo stesso modo il cous cous rimasto dal pasto precedente. Potete anche preparare il cous cous come il Risotto  «maritato».
Il principale ingrediente, in questo caso il cous cous, l’ho fatto saltare in padella con l’aggiunta di formaggio Feta e prezzemolo.

Naturalmente se non ne avete dell’ avanzato, preparate il cous cous come segue:

Come preparare il cous cous:
mettere a bollire l’acqua, saare e, appena raggiunta l’ebollizione, togliere dal fuoco. Aggiungere un cucchiaio d’olio, versare il cous cous e mescolare. Ricordate: acqua e cous devono essere in ugual quantità. Coprire per 5 minuti, poi aggiungere una noce di burro e sgranare con una forchetta.
.
      ..
.

 Quando il cosu cous è pronto proseguite come segue:

spargete un po’ di pane grattugiato su di un piatto; radunate sullo stesso piatto il cous cous, il Feta tagliato a cubetti ed il prezzemolo sminuzzato. Amalgamate il tutto, allargate e schiacciate il composto quanto è larga la padella, per ottenere una frittata o un tortino.

Mettete al fuoco, in una padella, un pezzo di burro e fatevi scivolare la “frittatina”, lentamente perchè non si rompa.

Lasciate cucinare per 5 minuti; capovolgete poi su di un piatto e spolverizzate leggermente la superficie non arrostita. Capovolgete di nuovo nella padella, nella quale si sarà già fatto disfare un altro po’ di burro. Lasciate cucinare il cous cous anche da questo lato e servite ben caldo e ben croccante.

Cous cous al «salto»

Cous cous al «salto»
Cous cous al tonno e piselli

Cous cous al tonno sott’olio e piselli

Ingredienti per 4 persone

.200 gr. di cuscus precotto, 1 litro di brodo vegetale, 200 gr. di tonno sott’olio, 200 gr. di piselli lessati, 2 cucchiai di passata di pomodoro al basilico, 1 cipolla , 1 cucchiaino di coriandolo, 1 cucchiaino di semi di cardamomo, olio d’oliva e.v.o., sale e pepe, foglioline di menta.

Preparazione
Portate ad ebollizione il brodo, aggiungete 1 cucchiaio d’olio e versatelo sul couscous posto in una terrina. Lasciate riposare 1 ora. Sbucciate la cipollla, tritarla e metterla in una ciotola con acqua fredda. Scaldate in una padella, capiente e antiaderente 2 cucchiai d’olio e fatevi rosolare la cipolla tritata. Salate, pepate e profumate con le spezie in polvere. Unite il tonno sbriciolato grossolanamente, i piselli, le foglioline di menta, la passata di pomodoro e mescolate. Fate insaporire per qualche minuto. Con una forchetta sgranate bene i grani di couscous, aggiungeteli in padella, regolate il sale e il pepe e amalgamate il tutto. Decorate con foglioline di menta.
.
polpettine-di-cous-cous    pasta tonno2    pastasciutta latte piselli (4)
.
Come preparare il cous cous:
mettere a bollire l’acqua, saare e, appena raggiunta l’ebollizione, togliere dal fuoco. Aggiungere un cucchiaio d’olio, versare il cous cous e mescolare. Ricordate: acqua e cous devono essere in ugual quantità. Coprire per 5 minuti, poi aggiungere una noce di burro e sgranare con una forchetta.
.
      ..
.
Vino

Bianco: Riesling (Trentino A.A.), Soave classico (Veneto), Muller Thurgau (Trentino A.A.) Colli Albani (Lazio), Fiano (Campania), Cortese (Piemonte), Pignoletto (Emilia), Retsina (Grecia)..

Cous cous al tonno e piselli
Cous cous con verdure alle spezie ed erbe aromatiche

Cous cous con verdure alle spezie ed erbe aromatiche

.

Ingredienti per 4 persone

200 gr. di cous cous precotto, 1 litro di brodo vegetale, 3 carote, 2 peperoni, 1 cipolla grossa, 1 bustina di zafferano, spezie in polvere qb (coriandolo, cumino, curcuma, paprika dolce, zenzero, carvi, chiodi di garofano) o curry, erbe aromatiche qb (timo, rosmarino, salvia, alloro), 4 cucchiai di olio di semi di girasole, brodo di verdura, sale e pepe.

Preparazione
  • Portate ad ebollizione il brodo, aggiungete 1 cucchiaio d’olio e versatelo sul cous cous posto in una terrina. Lasciate riposare 1 ora.
  • Nel frattempo lavate e asciugate le verdure; tagliate a dadini le carote, le zucchine e i peperoni. Sbucciate la cipollla e tritatela.
  • Scaldate in una pentola antiaderente 2 cucchiai d’olio e fatevi saltare per 2 minuti il trito di cipolla, i dadini di carote e i peperoni. Salate, pepate e profumate con lo zafferano, le spezie e le erbe aromatiche. Fate insaporire per 2 minuti, quindi bagnate con 2 cucchiai di brodo e cuocete a tegame coperto fino a quando le verdure saranno tenere.
  • Con una forchetta sgranate bene i grani di cous cous, aggiungete le verdure preparate e mescolate bene.
  • Servite caldo.
Vino
Riesling (Trentino A.A.), Soave classico (Veneto), Muller Thurgau (Trentino A.A.), Colli Albani (Lazio), Fiano (Campania), Cortese (Piemonte), Pignoletto (Emilia), Retsina (Grecia).

cous cous (2)_tn

Cous cous con verdure alle spezie ed erbe aromatiche
Polpettine di cous cous e carne al forno con peperonata

Polpettine di cous cous e carne al forno con peperonata

.

 Ingredienti per 4 persone

Per le polpette
450 gr. di macinato magro, 150 gr. di cous cous, 100 gr. di parmigiano grattugiato, 1 ciuffo di prezzemolo, 4 uova, 3 fette di pancarrè, sale, pepe, latte, 1 bicchiere di acqua per il cous cous.
 
Per la peperonata
4 peperoni lunghi (rossi e gialli), 1 spicchio di aglio, 4 cucchiai di polpa di pomodoro, qualche foglia di basilico, mezza cipolla, olio extra vergine d’oliva, aceto di vino bianco, sale e pepe.

 Preparazione

Preparate le polpette
Ammollate in acqua il cous cous precotto per 5 minuti poi scaldarlo in poco oliio o burro. Ammollate il pane nel latte, strizzatelo bene e mettete in una ciotola (oppure usate pane grattugiato). Unite la mollica di pane, la carne e le uova. Impastate con le mani. Aggiungete il sale, il pepe, il prezzemolo tritato, il formaggio grattugiato ed il cous cous che nel frattempo si sarà gonfiato.

Amalgamate fino ad ottenere un composto morbido. Lasciare riposare.  Disponete le polpette su di una teglia foderata con carta da forno e cuocere in forno a 180 gradi per circa 20 minuti avendo cura di girare le polpette

Preparate la peperonata
Lavate e asciugate i peperoni, tagliateli a metà, eliminate il peduncolo, i semi ed i filamenti bianchi. Riducete i peperoni a listarelle. Fate sfrigolare l’olio extra vergine d’oliva e rosolarvi la mezza cipolla tritata insieme allo spicchio d’aglio schiacciato. Aggiungete i peperoni, il basilico spezzettato, sale e pepe. Rosolate, quindi aggiungere la polpa di pomodoro.

Mescolate. Coprite la casseruola e continuate la cottura a fuoco dolce per circa un’ora, aggiungendo, all’occcorrenza, acqua tiepida q.b. A cottura quasi ultimata aggiungete 2 cucchiai di aceto di vino bianco, mescolate e lasciate evaporare.

Servite calda accompagnando le polpette di cous cous.

Polpettine di cous cous e carne al forno con peperonata  Polpettine di cous cous e carne al forno con peperonata  Polpettine di cous cous e carne al forno con peperonata

Come preparare il cous cous: mettere a bollire l’acqua, saare e, appena raggiunta l’ebollizione, togliere dal fuoco. Aggiuere un cuchiaio d’olio, versare il cous cous e mescolare. Ricordate: acqua e cous devono essere in ugual quantità. Coprire per 5 minuti, poi aggiungere una noce di burro e sgranare con una forchetta.

Leggi anche

Peperonata

Polpettine di cous cous e carne al forno con peperonata
 Di Kobako (Opera propria) [CC BY-SA 3.0 /
Di Giacomo Milano – Flickr, CC BY-SA 2.0