USA – Il pranzo tradizionale natalizio nella cucina degli States

Haddon Sundblom for 7up, 1957: Christmas Parties – pinterest.com

Natale è senza dubbio la più grande festa della Cristianità, ma è anche per tradizione una vera e propria sagra della gastronomia: in ogni Paese del mondo, infatti il 25 dicembre viene celebrato con pranzi ricchissimi di portate raffinate e di vini generosi.

Menù
Dry Martini* o Mahanattan*
Coppa di avocado e scampi
Tacchino ripieno di noci e salsiccia con sformatini di gelatina di ribes
Old-Fashioned Holiday Glazed Ham*
Cocoa-nut pie

Vini
White Pinot della California
Gamay (F) o Charbono (F)
Angelica (I) o Champagne dello stato di New york

Bandiera Stati Uniti America
Aperitivi

Cocktail MARTINI DRY
lI Martini è un celebre cocktail composto da quattro parti di gin e una di vermut dry; viene chiamato anche Martini dry. Il nome deriva dal celebre vino aromatizzato italiano “Martini” che sottolinea anche le origini italiane del Vermut.

Cocktail MANHATTAN
Il Manhattan è uno dei più famosi cocktail a base di whisky; si serve come aperitivo. Si narra che l’inventore di questo aperitivo fosse un barman del Manhattan Club di New York (da cui il nome), che lo avrebbe preparato per la prima volta nel 1874.

Arrosto prosciutto virginia-glassato-ananas/
“A classic baked ham with a simple but tasty sweet brown sugar and pineapple glaze. This main dish will receive applause for its beautiful presentation as well as the irresistible flavor. You will definitely want to have some leftovers!” – Nodietsforme
Servite con le patate impacchettate. E’ buono anche freddo e si conserva in frigorifero per 7 giorni..

da L’enciclopedia della donna 1964

USA ponte di Brooklyn 

  Il pranzo tradizionale natalizio nella cucina degli States
Di onj, CC BY 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=54444473
USA – Il pranzo tradizionale natalizio nella cucina degli Statesultima modifica: 2013-12-23T21:01:00+00:00da patiba
Reposta per primo quest’articolo