Come si presenta il BUFFET: Tartine, canapé, stuzzichini

.

La cura degli accessori del bar e la presentazione del Buffet devono essere perfetti. Sarà necessario apparecchiare una lunga tavola con una tovaglia ben stirata e su di essa, a portata di mano, metterete i vassoi con tartine e canapé, noccioline salate e olive munite di stecchino già infilato, e soprattutto piattini puliti e tovagliolini in abbondanza. Se disponete di personale di servizio, la cameriera girerà tra gli ospiti con i vassoi sui quali saranno preparati gli aperitivi classici, e con i vassoi di tartine.

Se gli ospiti desiderano dei Cocktails, sarà il padrone di casa – in mancanza di altro personale – ad occuparsi personalmente di volta in volta della preparazione, seguendo scrupolosamente le dosi delle ricette. I Cocktails si preparano, infatti, al momento e mai già versati nei bicchieri, ad eccezione dello “Champagne Cocktails” che si può preparare precedentemente in cucina e servire versato. E’ necessario poter disporre di bibite analcoliche, di acqua minerale, acqua brillante, “soda” e bibite dissetanti

Cuori, Quadri, Picche e Fiori il gioco degli stuzzicini
I salatini preparati con il pan carrè si possono taglliare in molti modi diversi e divertenti, con le forme delle carte o a festoni, vanno bene però anche le fette di pane casereccio tagliate sottili e ammorbidite dal burro o da un impasto di burro e senape o burro e pasta d’acciughe. Per lle decorazioni, massima fantasia.
Si possono arricchire i tramezzini ai frutti di mare o quelli ai vari affettati, con uova sode, olive, capperi, acciughe; questi ingredienti completano sempre bene ogni tipo di salatino da offrire agli ospiti con gli aperativi.

  • Qualche idea
    1.Caviale con prezzemolo fresco sminuzzato.
    2. Crema di olive, acciughe guarnite con olive verdi, pomodoro e prezzemolo.
    3. Uno strato di caprino fresco decorato con tuorlo, peperone sott’aceto e wurstel.
    4. Crema di tonno insaporita con salsa di pomodoro, capperi e prezzemolo.
    5. Caprino decorato con cetrioli freschi.
    6. Tomato ketchup guarnito con cuore di germogli di palma, albume rassodato e sminuzzato e prezzemolo.
    7. Uno strato di carne cotta e trita guarnito con cetriolini sott’aceto.
    8. Uno strato di maionese, pomodoro e cetriolo.
    9. Pasta d’acciughe decorata con limone.
    10. Caviale, pomodoro e cetriolino.
    11. Maionese con uovo, cappero e prezzemolo.
    12. Burro decorato con peperoni.
    13. Pesto guarnito con pomodori, maionese e prezzemolo.
    14. Tonno sminuzzato spalmato sul pancarrè con uovo sodo e pesto.
    15. Pesto decorato con uovo sodo spezzettato e peperoni.
    16. Crema di tonno decorata con albume rassodato e spezzettato con capperi e menta.
    17. Formaggio spalmato con maionese wÜrstel e salsa di pomodoro.
    18. Burro con salsa verde, prezzemolo e olio.
    19. Senape con wÜrstel e pomodoro.
    20. Tomato ketchup con tuorlo rassodato e tritato, più basilico.

Fantasie di salatini
Salatini, crackers salati, si possono guarnire in mille modi diversi, occorre solo fantasia e accostare gli ingredienti con un bell’effetto colore e armonizzare i sapori, che qualche volta, possono essere anche in netto contrasto, per esempio in agrodolce. Soluzioni facili e rapide: dalle più ricche con il caviale, alle più economiche con uova sode, senape, pomodori, peperoni, maionese, ottime anche le tartine rustiche di polenta, con gorgonzola o pezzettini di salame casareccio, e naturalmente sempre perfetti i salatini con prosciutto o bacon e olive.

1. Salsa di olive e pasta d’acciughe guarnita con cozze uovo.
2. Salsa di prezzemolo e olio guarnita con cuore di germogli di palma e carotina.
3. Crema di olive insaporita con gamberetti, menta, cetriolino e limone.
4. Salsa al pomodoro decorata con pomodoro fresco, cipollina sott’aceto, maionese e prezzzemolo.
5. Uno strato di senape e maionese, uovo e prezzemolo.
6. Crema di tonno con uovo, oliva e menta.
7. Maionese e pomodori e fettine di mozzarella.
8. Salsa di tonno, acciughe sott’olio, maionese e menta.
9. Maionese più uova, peperoni e pomodori freschi.
10. Burro guarnito con gamberetto, cozza e prezzemolo fresco.
11. Tomato ketchup guarniti con wurstel, ostriche e limone.
12. pesto insaporito con pomodoro, cetriolo, capperi e peperoni.
13. pesto più uovo sodo, pomodoro e cetriolo.
14. Salsa verde al prezzemolo con trito di carote e cipolle fresche.
15. Salsa verde guarnita con uovo, cetriolinii e tomato ketchup.
16. Salsa verde decorata con uovo, cetrioli, pesto e carotina.
17. Burro insaporito consalame, carote appena scottate.
18. Uno strato di salsa al tonno con cetrioli e piccoli capperi.
19. Tomato ketchup con cetriolini e salame.
20. maionese decorata con tonno, piccoli capperi, carota scottata e menta.

Come si presenta il BUFFET

Commons-logo.svg   Wikimedia Commons

Come si presenta il BUFFET: Tartine, canapé, stuzzichiniultima modifica: 2013-12-28T15:52:00+00:00da patiba
Reposta per primo quest’articolo