Galateo Festa di bambini

Festa di bambini da Il galateo di Donna Letizia

..

Un buon rinfresco, un’ allegra apparecchiatura e qualche trovata spiritosa sono la sicura garanzia per un pomeriggio ben riuscito.  
.
Orario.
I bambini si invitano per le 16. Dovrebbero accomiatarsi non oltre le 19.
.
Apparecchiatura.
Deve essere coloratissima, estrosa, divertente. I bambini non devono sentirsi impacciati da pizzi e porcellane fragili, ma devono potersi muovere liberamente. Perciò: tovaglie allegre e stampate, centrii tavola composti da animaletti di cartone, fiori di carta, palle di plastica.
.
Cibo.
Che sia semplice ma abbondante: sandwiches, tartine, pizzette, crostate e sempre una torta spettacolare. 
.
Bibite.
Aranciate, succhi di frutta, l’immancabile coca-cola e eventualmente cioccolata calda; alle mamme e alle bambinaie che accompagnano i piccoli si potrà servire del tè.

tartinecarnevale bambini (2)Tavola colorata e fiore per cappello x festa di bambini 4tovaglioli colori

 

.

.

.

Per divertire i bambini.
Il problema di come divertire una dozzina di bambini da cinque ai dodici anni, senza che l’appartamento ne risenta e i vicini si lamentino, oggi viene generalmente risolto da una proiezione cinematografica; (..). I bambini siedono su cuscini sparsi a terra, tranquilli e felici, le mamme intanto possono sorbire il loro tè senza la preoccupazione continua di sorvegliare i loro marmocchi. La soluzione “film” permette inoltre di invitare a una stessa festa bambini di diversa età, maschi e femmine. .

Il Grande libro della casa di Donna Letizia 1967

CONFETTI per compleanno: Multicolor o tinte pastello

biglietti da stampare
Biglietti per la Nascita
Biglietti Auguri  Battesimo
bigliettini da stampare
Bigliettini Prima Comunione
Bigliettini Cresima
bigliettini da stampare
Biglietti Auguri Matrimonio
Biglietto auguri di Nozze
invito compleanno
Invito Compleanno
Biglietto Auguri 18 anni
 Galateo Festa di bambini
Galateo: Onomastici e compleanni

Galateo: Onomastici e compleanni

Nella foto la torta di compleanno di tiz

.

Probabilmente è accaduto a tutti di lasciar passare il giorno di San Luigi o di San Giuseppe senza far gli auguri all’amica Luisa, alla zia Giuseppina o a qualcuno che porta uno di questi nomi e con il quale siamo legati da un sentimento di amicizia, di rispetto o di gratitudine. Qualche volta si tratta di trascuratezza: prese dall’ingranaggio della vita di tutti giorni finiamo per dimenticare certe piccole cose che dovrebbero essere suggerite non soltanto dal saper vivere, ma anche dalla nostra sensibilità e dal nostro affetto verso le persone che ci circondano.

Qualche volta, invece, si tratta di non saper come fare: incerte se fare gli auguri di persona o per telefono, se mandare un semplice biglietto o un regalo, rimandiamo la decisione di giorno in giorno e così la ricorrenza passa e noi restiamo con ill rimorso di non aver fatto giungere in tempo il nostro ricordo.

.
GLI AUGURI
Tutti, più o meno, gradiscono essere ricordati da parenti e amici in occasione del proprio onomastico o compleanno, ma non è necessario, e tantomeno obbligatorio, che amici e parenti facciano sempre un regalo. Il più delle volte è sufficiente un augurio affettuoso purché sia fatto in tempo: non troppo in anticipo e, naturalmente, non iin ritardo. Il giorno stesso o la vigilia, ecco il momento per fare o ricevere gli auguri di compleanno o di onomastico.
Come si fanno gli auguri?
Per telefono, per iscritto, di presenza? Dipende dai casi. Poiché le visite d’ augurio oggi sono del tutto passati di moda, si fanno gli auguri di presenza solamente quando si è invitati alla festa di compleanno o di onomastico. Si fanno gli auguri per telefono quando si sa di non incontrare la persona festeggiata ma si è abbastanza in confidenza con lei per essere certi di non disturbarla e di non imbarazzarla con una telefonata. In tutti gli altri casi, e cioè ai superiori, alle persone anziane e, in genere, a quelle con cui non si è in grande confidenza, è preferibile mandare un biglietto (mai una cartolina): una telefonata potrebbe recare disturbo.
.
I DONI
Stabilito che gli auguri, se fatti come si deve, riescono sempre graditi, ricordiamo che, se vogliamo sottolineare la ricorrenza in modo particolare, è bene fare un dono. Ricordiamo che il dono deve essere sempre adatto alla persona che lo riceve che, anche se modesto, deve essere presentato con garbo ed eleganza, perché possa testimoniare liberamente il nostro affetto per la persona al quale è destinato.
.
I BAMBINI
Se per particolari ragioni si può trascurare di festeggiare l’ onomastico o il compleanno di un adulto, non bisognerebbe mai mancare di festeggiare quello di un bambino: i bambini, si sa, sono particolarmente sensibile a questo genere di festeggiamenti, non tanto per i doni che possono ricevere, quanto per il fatto di sentirsi al centro dell’affetto e dell’attenzione generale. Se appena è possibile, i familiari inviteranno alla festicciola gli amichetti del bambino per un’allegra merenda; soffrirà cioccolata calda (d’inverno), spremuta di frutta (d’estate), dolciumi vari e, per finire, la tradizionale torta con le candeline. Se non ci si può permettere la festicciola con merenda, basterà festeggiare il bambino in famiglia, con una torta, molta allegria e molto affetto. L’importante è che la data del compleanno e quella dell’onomastico siano ogni anno due giorni lieti, da ricordare con gioia.
Fonte: Enciclopedia della donna 1963

 

Tavola colorata e fiore per cappello x festa di bambini

Una tavola tutta colorata e un fiore per cappello per una festa di bambini

.Creare donna – Giunti Demetra

.

  • Le feste dei bambini si svolgono generalmente di pomeriggio.
  • Per l’occasione è bene preparare la tavola a buffet con piatti sfiziosi.
  • Evitare le grandi bottiglie di plastica che non sono adatte alle piccole mandei bambini.
  • La tovaglia e i tovaglioli dovranno essere di carta con tanti colori allegri e vivaci.
  • Per le decorazioni scegliere un argomento che caratterizi la festa: il circo, l’ambientazione e i personaggi di una favola…
  • E’ bello coinvolgere il festeggiato nella preparazione dei decori, delle mascherine, dei segnaposto e nella decisione di quali giochi organizzare come intrattenimento.

Tavola colorata e fiore per cappello x festa di bambini 4

Una tavola tutta colorata

 Tante margheriteUna tavola tutta colorata e un fiore per cappello per una festa di bambini

  • Piegare più volte in diagonale un quadrato di carta.
  • Ritagliare la forma del petalo.
  • Aprire il foglio ed appariranno i petali.
  • Attaccare le margherite alla tovaglia di carta con la puntatrice o un po’ di colla, sovrapponendo i petali dei fiori.
  • Nascondere i punti metallici applicando un dischetto di cartoncino al centro della margherita.
 

 Tavola colorata e fiore per cappello x festa di bambini 2

Un fiore per cappello

Realizzare tanti copricapo quanti sono i partecipanti alla festa.

  1. Rovesciare un piatto di plastica e rivestitelo con carta crespa gialla.
  2. Incollare la carta sui bordi.
  3. Piegare un foglio di carta fino a formare la larghezza di un petalo.
  4. Arrotondare l’estremità.
  5. Aprire i petali e sovrapporre una striscia di carta gialla sfrangiata.
  6. Puntare le corolle sil bordo del piatto.
  7. Fissare anche la corda per non far cadere il cappello.
  8. Modellare anche le foglie e attaccarle al cappello con cura.

Questi fiori possono diventare anche graziose decorazioni per l’ambiente dove si svolge la festa

Tavola colorata e fiore per cappello x festa di bambini 3

Tavola colorata e fiore per cappello x festa di bambini
 Creare donna – Giunti Demetra

 

Decorare i piatti applicando sul bordo coloratissimi fiori di carta

Fiori di carta sui piatti e un bouquet multicolore di tovaglioli per una festa di bambini

.Creare donna – Giunti Demetra

Decorare i piatti applicando sul bordo coloratissimi fiori di carta

12-01-2013 19;19;48.JPG12-01-2013 19;20;02.JPG

  • Piegare il bordo (cm. 8) di un foglio di carta velina e tagliare una striscia lunga quanto il fo
  • Piegare più volte la striscia a metà.
  • Quando avrete ottenuto un quadrato piegare sulla diagonale.
  • Eliminando la carta in eccedenza formare un triangolo.
  • Piegarli a metà fino ad ottenere la larghezza di un petalo.
  • Con un taglio deciso arrotondare la parte più larga del triangolino.
  • Aprire delicatamente i fiori ottenuti e separarli. Ritagliare altri petali  utilizzando carta velina di colore diverso.
  • Sovrapporre le corolle di tinte diverse (circa 8) e forarle al centro con la punta della forbice.
  • Inserire nel foro una borchia fermacampioni.
  • Forare anche il bordo del piatto.
  • Infilare la borchia nel bordo del piatto.Rovesciare il piatto e fissare il fiore aprendo i ganchetti del fermagli

 

//ierioggiincucina.myblog.it/media/02/00/2875243089.2.JPG//ierioggiincucina.myblog.it/media/02/00/1763050753.JPG

 

 

 .

.

.

tovaglioli colori

Bouquet multicolore di tovaglioli

 Fiori di carta sui piatti e un bouquet multicolore di tovaglioli per una festa di bambiniEcco un centro tavola confezionato con rose di carta di vari colori, ma può essere anche realizzato in una unica tinta, p.e. per la Festa della Mamma.

  • Piegare il lato di un tovagliolo di carta verso l’interno.
  • Formare un angolo.
  • Trattenere il tovagliolo con un mano e con l’altra arrrotolato.
  • Arrotolare l’ultima parte in modo morbido e con qualche increspatura per modellare la rosa.
  • Per formare la foglia tenere ferma la rosa già realizzata.Fiori di carta sui piatti e un bouquet multicolore di tovaglioli per una festa di bambini 2
  • Sollevare verso l’alto un lembo del tovagliolo.
  • Stringere con la mano la foglia vicino al fiore.
  • Modellare la foglia allargando la carta al centro.
  • Per conservare la forma, modellare il gambo arrotolando la parte di tovagliolo rimasta.
  • Inserire i fiori in una ciotola alternando i colori.
  • Per evidenziare la composizione raccogliere il bouquet in un foglio di tovaglioli verdi.

 

Leggi anche

Tavola colorata e fiore per cappello x festa di bambiniTavola colorata e fiore per cappello x festa di bambini 4Tavola colorata e fiore per cappello x festa di bambini 2Tavola colorata e fiore per cappello x festa di bambini 3

Creare donna – Giunti Demetra
Fiori di carta sui piatti e un bouquet multicolore di tovaglioli

 

Galateo: LA TAVOLA x BAMBINI

Galateo: LA TAVOLA DEI BAMBINI

Festa di compleanno di Carolina

.

Perché mangiare sia un’esperienza piacevole, perché l’ora dei pasti diventi una gradevole pausa di distensione o uno svago, non basta scegliere preparazioni appetitose, realizzarle con cura e presentarle in modo attraente; è anche abbastanza importante creare un ambiente confortevole, e a questo contribuisce molto una tavola apparecchiata con garbo e rispondente alle esigenze del momento..

Tavola colorata e fiore per cappello x festa di bambiniTavola colorata e fiore per cappello x festa di bambini 4Galateo Festa di bambinicarnevale bambini (2)

.

.

.

 Allegro è sicuramente il tono da dare a una tavola per una festa di bambini. E ad apparecchiarla non metterete molto, se andate scegliere il necessario in un negozio specializzato in oggetti di carta: vi troverete piatti, tovaglie, tovaglioli, bicchieri “coordinati”, con una varietà di disegni graziosi, e, se volete, altri simpatici oggetti per le decorazioni. Apparecchiare con carta è sicuramente una buona scelta: i bambini faranno sempre parecchio disordine e sarà un sollievo, alla fine, raccogliere tutto e non dover fare altro che gettarlo via. I piatti di carta, però, sono molli potrebbero piegarsi in mano a qualcuno dei piccoli ospiti, lasciando cadere il contenuto. Perciò sarebbe forse meglio sostituirli con piatti di plastica: un po’ più costosi,ma serviranno ancora; sono infrangibili e, se gli scegliete leggeri, sparecchiare e lavarli non vi costerà molta fatica.

Galateo: LA TAVOLA x BAMBINI

tavola-pasqua-2_tn     cestini alimentari con uova sode decorate     carolina (4)Galateo: LA TAVOLA x BAMBINI