Mazzancolle di valle al mandarino

Mazzancolle di valle al mandarino

.

Ingredienti

400 gr. di mazzancolle (o gamberi), 7-8 mandarini, cognac o brandy, sale, olio, brodo di pesce.

Preparazione

Pulite le mazzancolle (o i gamberi) e con le forbici tagliate, per 2 cm. circa, il carapace sul dorso (in modo che durante la cottura il sugo entri ad insaporire la carne). Tagliate una parte dei mandarini a fette sottili e fateli caramellare in un tegamino con olio e sale.

Mazzancolle e gamberi al mandarinoMazzancolle gamberi mandarino      Mazzancolle gamberi mandarino (2)      Mazzancolle di valle al mandarino.

Raccogliete il succo degli agrumi rimasti. In una capiente padella antiaderente mettete le mazzancolle (o i gamberi) in poco olio caldo.  Versate il brodo di pesce e il succo dei mandarini. Bagnate con il cognac o il brandy e lasciate sfumare. Cuocete, facendo ridurre il sugo. Salate.

Guarnite con striscioline finissime di buccia (zest) di mandarino.

Leggi anche
mazzancolle-e-gamberi-al-mandarino-4
Mazzancolle di valle al mandarino

 I crostacei  sono principalmente animali acquatici marini, sebbene siano ampiamente presenti anche nelle acque dolci e sia nota qualche specie terrestre. Sono accomunati soprattutto da due caratteri basali:
  • la presenza di due paia di appendici preorali (antennule e antenne)
  • la presenza di alcune appendici biramose
In alcuni Crostacei, i più noti, il torace e il capo sono fusi assieme a costituire un cefalotorace, ricoperto da un carapace reso più rigido dalla deposizione di carbonato di calcio. Gli occhi possono trovarsi all’estremità di appendici modificate o essere peduncolati. Un tipico esempio di avanzamento della differenziazione dei segmenti si ha nei granchi.
In cucina i crostacei (aragoste, scampi, gamberi, granseole, astici, canocchie ecc.) sono l’ingrediente principale di numerosissime ricette, particolarmente perfette per la tavola delle grandi occasioni.

 Mazzancolle di valle al mandarino
Cous cous alle verdure condito con salsa di senape, agrumi e menta

Cous cous alle verdure condito con salsa di senape, agrumi e menta

.
 Ingredienti per 4 persone
200 gr. di cous cous precotto, 1 litro di brodo vegetale, 3 melanzane, 3 zucchine, 6 pomodorini maturi, 1 cipolla grossa, 300 gr. di ceci in scatola, 2 spicchi d’aglio, 1 cucchiaino di cannella e cumino in polvere, il succo di un’arancia, 2 cucchiai di succo di limone, 1 cucchiaino di senape, 4 cucchiai di olio d’oliva, sale e pepe, foglioline di menta.
.
Preparazione
  • Portate ad ebollizione il brodo, aggiungeteci 1 cucchiaio d’olio e versatelo sul cous cous posto in una terrina. Lasciate riposare 1 ora.
  • Nel frattempo lavate e asciugate le verdure. Tagliate a dadini le melanzane, a rondelle le zucchine e a spicchi i pomodorini. Sbucciate e tritate finemente l’aglio. Sbucciate la cipollla e tagliatela ad anelli, mettetela in una ciotola con acqua fredda.
  • Scaldate in una pentola antiaderente 2 cucchiai d’olio e fatevi saltare per 2 minuti le melanzane, unite le rondelle di zucchine e l’aglio. Salate, pepate e profumate con le spezie ion polvere. Fate insaporire per 2 minuti, quindi bagnate con 2 cucchiai d’acqua, cuocete a tegame coperto fino a quando le verdure saranno tenere. Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare.
  • Con una forchetta sgranate bene i grani di cous cous, aggiungete le verdure preparate e mescolate bene. Scolate gli anelli di cipolla e asciugateli con carta assorbente da cucina. Sgocciolate i ceci dal loro liquido di conservazione e aggiungeteli assieme alla cipolla e al cous cous.
  • In una ciotolina emulsionate il succo d’arancia e quello del limone, 1 cucchiaio d’olio, la senape, sale e pepe. Versate il composto sulle verdure e il cuscus e amalgamate bene con 2 cucchiai.
  • Decorate con foglioline di menta, coprite con della pellicola trasparente e ponete in frigorifero fino al momento di servire.
Vino
Riesling (Trentino A.A.), Soave classico (Veneto), Muller Thurgau (Trentino A.A.), Colli Albani (Lazio), Fiano (Campania), Cortese (Piemonte), Pignoletto (Emilia), Retsina (Grecia).
 Come preparare il cous cous:
mettere a bollire l’acqua, saare e, appena raggiunta l’ebollizione, togliere dal fuoco. Aggiungere un cucchiaio d’olio, versare il cous cous e mescolare. Ricordate: acqua e cous devono essere in ugual quantità. Coprire per 5 minuti, poi aggiungere una noce di burro e sgranare con una forchetta.
.
     
Cous cous alle verdure condito con salsa di senape, agrumi e mentata