cozze fritte senza pastella (2)

Come pulire le Cozze e friggerle senza pastella

Cozze fritte senza pastella con salsa “Tarator” o “Midye Tava”. byTakeaway
¹Come pulire le cozze:

Eliminate le cozze con gusci rotti o aperti. Mettete le altre in una bacinella o altro recipiente e, nel lavello, spazzolatele a una a una sotto acqua fredda corrente. Raschiatele con il coltello per eliminare le incrostazioni sui gusci; eliminate anche, stringendolo fra lama del coltello e polpastrello del pollice e tirando, il ciuffetto di peli che sporge da una parte. Sciacquate le cozze nella bacinella, facendovi scorrere acqua fredda abbondante; scolatele con le mani e procedete alla cottura.

Cozze fritte senza pastella

Ingredienti per 6 persone

1 kg. di cozze, 2 uova, farina q.b., burro (oppure olio per friggere), cipolla tritata, prezzemolo tritato, sale.

 Preparazione

Pulite le cozze molto bene. Mettetele in un tegame e passatele al fuoco, senza aggiungere altro, perchè si aprano. E’ bene gettare quelle che rimangono chiuse.

Friggetele in abbondante burro (o olio bollente) con la cipolla tritata. Servitele calde e croccanti cosparse con prezzemolo tritato e accompagnate da salse:

cozze fritte SENZA pastella

Come pulire le Cozze e friggerle con la pastella

Gebakken mosselen.jpg [[File:Gebakken mosselen.jpg|Gebakken_mosselen]]
Blaaskjell paa toast 1356.jpg [[File:Blaaskjell paa toast 1356.jpg|Blaaskjell_paa_toast_1356]]