Insalata di farro, tonno sott'olio, pomodorini e basilico

I classici. Pesce in scatola: Insalata di farro, tonno sott’olio, pomodorini e basilico

.

Le varie parti del tonno (ventresca, filetti, bottarga, mosciame, lattume, cuore, buzzonaglia) vengono utilizzate per la preparazione di piatti che ne prevedono l’uso crudo, come nel sushi o nel sashimi, e cotto. Infine il tonno viene conservato, sott’olio o al naturale (in acqua salata), generalmente confezionato in scatolette metalliche o vasetti di vetro.

Normalmente in Italia il tonno maggiormente commercializzato è ancora il tonno pinna gialla (yellowfin), che è una specie oceanica più diffusa e per questo di prezzo in genere più basso, mentre il tonno rosso (bluefin), tipico del Mediterraneo è in via di estinzione. In Spagna è utilizzato anche il tonno alalunga. Da alcuni anni il più usato al mondo per l’inscatolamento sott’olio è il tonnetto striato.
Ricette con il tonno sott’olio

Ricette

Insalata di farro, tonno sott’olio, pomodorini e basilico
Ingredienti e dosi 

250 gr di farro, 160 di tonno sott’olio, pomodorini maturi, foglie di basilico, sale e pepe, peperoncino in polvere, olio e.v.o.

Preparazione

Lessate il farro in acqua fredda salata, a fuoco moderato per circa 30-40 minuti. Quando il farro sarà cotto, passatelo in acqua fredda per fermare la cottura e fatelo raffreddare. Versatelo, quindi, in una ciotola e aggiungete i pomodori tagliati a spicchi, il tonno sgocciolato e il basilico. Condite con il sale, il pepe, il peperoncino e mescolate delicatamente l’insalata di farro. Aggiungete l’olio e mescolate nuovamente.

  Annabella 1978 Clicca sull’uimmagine per vederla ingrandita

Insalata di farro e tonno per la pausa pranzo

Insalata di farro e tonno per la pausa pranzo

.

Questa insalata è un piatto unico che si gusta freddo, quindi perfetto da portare al lavoro in una lunch box e da consumare in pausa, invece del solito panino del bar. Oltretutto si presta ad innumerevoli varianti di dosi e di ingredienti, a secondo dei propri gusti.

 Ingredienti per 4 persone

200 gr. di farro, 100 gr. di piselli sgranati, 1 scatoletta di tonno, 2 pomodori da insalata, 100 gr. di mais sgocciolato dal liquido di conservazione, 1 carota, 1 cetriolo, qualche oliva nera snocciolata e tagliata a rondelle,  4 cucchiai di olio evo, sale e pepe.

 Preparazione

Sciacquate bene il farro e lessatelo per 40 minuti circa. Sgranate i piselli, lessateli e scolateli bene. Pulite, lavate le verdure e tagliatele a dadini. Sgocciolate bene il tonno e spezzettatelo.

Raccogliete in una ciotola il tonno, i piselli, i chicchi di mais, le olive e le verdure a dadini. Aggiungete il farro e condite con l’olio, il sale ed il pepe; mescolate bene e mettete l’insalata in un contenitore termico (lunch box) per pausa pranzo. Lasciatelo in frigo.

Al momento di servire mescolate delicatamente.

farro pausa