Torta salata al salmone e caviale 1

Torta salata con salmone e caviale

.

 Ingredienti e dosi per 10-12 persone

per la pasta
400 gr. di farina, 300 gr. di burro, 4 uova, 20 gr. di lievito di birra, 1 cucchiaino di zucchero, 1/2 dl. di latte tiepido, 20 gr. di burro per imburrare lo stampo, sale e pepe.

per farcire
240 gr. di caviale (meno care, le uova di lompo), 100 gr. di burro morbido, 300 gr. di salmone affumicato tagliato sottile, 6 cucchiai di panna liquida, 8 cucchiai di panna montata. 240 gr. di tonno al naturale (o trota al vapore), 50 gr. di pistacchi tritati.

Preparazione

Preparare la pasta:
fare sciogliere il lievito con il latte tiepido. Unire gli ingredienti ed impastare velocemente fino ad ottenere un composto omogeneo e molto morbido. Versare la pasta in uno stampo imburrato di 24 cm. di diametro con i bordi alti. Fare lievitare per non meno di 2 ore, deve raddoppiare di volume. Cuocere in forno a 180 gradi per 45 minuti. Raffreddare. Tagliare la pasta orrizzontalmente in 4 strati.

  • Preparare una mousse di salmone: passare al setaccio 200 gr. di salmone con 3 cucchiai di panna liquida e unirvi 4 cucchiai di panna montata.
  • Prepararre una mousse di tonno: passare al setaccio 200 gr. di tonno al naturale con 3 cucchiai di panna liquida e unirvi 4 cucchiai di panna montata.
  1. Spalmare il primo strato di pasta con la mousse di tonno,

    Oro alimentare

    Oro alimentare

  2. il secondo con la mousse di salmone,
  3. il terzo con il burro morbido e il caviale
  4. Coprire con l’ultimo disco di pasta e spalmare la superficie e i lati con burro morbido.
  5. Fare aderire sui lati i pistacchi tritati.

Guarnire la superficie con il salmone rimasto facendo scendere leggerrmente le fettine sui lati. Oppure ricoprire la superficie con caviale e fiocchi o briciole di oro alimentare.

Mettere la torta in frigo per 2-3 ore e toglierla 20 minuti prima di servire. Si conserva in frigorifero per 1 giorno.

Torta salata al salmone e caviale 2

Black heart caviar cake.jpg  [[File:Black heart caviar cake.jpg|Black_heart_caviar_cake]] *this* is a bagel.jpg [[File:*this* is a bagel.jpg|*this*_is_a_bagel]] Torta con oro alimentare Manetti.jpg [[File:Torta con oro alimentare Manetti.jpg|Torta_con_oro_alimentare_Manetti]]
Tre menù cena tradizionale Capodanno

Tre menù per la cena tradizionale di Capodanno

. Enciclopedia della Donna 1964
.
Piccoli suggerimenti per la cena di Capodanno in casa
E’ tradizione in tutti i paesi del mondo aspettare l’inizio dell’anno nuovo in allegria e festeggiare con una cena che riunisca parenti ed amici.
Quale soluzione adottare
La prima cosa da decidere è il tipo di cena da offrire agli ospiti: Cena a una tavola unica? Cena a piccoli tavoli? Cena in piedi? Oppure Cenino pic-nic?
  • Quando gli ospiti non sono troppo numerosi, la tavola unica è la più indicata.
  • Se invece gli ospiti sono parecchi, ma non moltissimi, può essere assai pratica la soluzione a piccoli tavolini.
  • La cena in piedi risolve meglio il problema delle riunioni numerose: in questo caso la tavola viene messa contro la parete e vi si dispone il Buffet
[…]

1° Menù

Consommé ghiacciato
Pesce bollito
Insalata russa
Tordi o quaglie sul crostone
Insalata tricolore
Gelato Mystere

Vini: Capri bianco, Chianti rosso, Champagne o Spumante

2° Menù

Tortellini in brodo
Spumone di prosciutto
Oca ripiena arrosto
Cavoletti di Bruxelles
Crêpes alla fiamma

Vini:Soave, barolo, Champagne o Spumante

3° Menù

Caviale su toast imburrati oppure Ostriche
Consommé caldo
Filetti di sogliola con patatine lesse
Fagiano arrostoo alla crema con insalata
Profiteroles al cioccolato

Vini: Conegliano bianco, Valpolicella, Champagne o Spumante

 .